Campeggi educativi, Regione si impegna a sostenerli economicamente

È l’impegno preso oggi dalla giunta regionale della Lombardia a seguito dell’approvazione di un ordine del giorno all’assestamento di bilancio

campeggio

“Stanziare risorse a sostegno delle attività di campeggio a scopo socio-educativo, in particolar modo riguardo l’installazione, il rinnovo e la manutenzione delle strutture ricettive”.

È l’impegno preso oggi dalla giunta regionale della Lombardia a seguito dell’approvazione di un ordine del giorno all’assestamento di bilancio di cui Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), Vicepresidente del Consiglio regionale, era primo firmatario.

“I campeggi educativi – spiega Cecchetti – coinvolgono migliaia di ragazzi ogni anno e, oltre a promuovere attività didattiche e formative, favoriscono aggregazione e amicizia tra ragazzi in contesti sani. E’ giusto e doveroso che la Regione torni a finanziare queste attività soprattutto nell’era dei social network, dove gran parte dei giovani preferisce passare ore e ore davanti a un computer o allo smartphone piuttosto che stare all’aria aperta e in mezzo alla natura. Per questo – conclude Cecchetti – sono orgoglioso che Regione Lombardia si sia impegnata a investire nel rinnovo e nella manutenzione delle strutture ricettive delle attività di campeggio a scopo socio-educativo, perché supportare questo tipo di progetti può solo far bene alla crescita civica e personale dei nostri giovani che rappresentano il futuro della Lombardia.”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.