Bando Regionale interventi straordinari, Varese secondo territorio più finanziato

A comunicarlo l’assessore Cristina Cappellini. Saranno sette gli interventi in provincia

Villa Bossi Tettoni Benizzi Castellani (inserita in galleria)

«Ha avuto un grande interesse il recente bando di 600.000 euro che abbiamo messo a disposizione dei Comuni lombardi per progetti urgenti di valorizzazione dei beni culturali». Così l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, in merito agli esiti dell’ultimo bando regionale messo a disposizione degli enti locali.

RISORSE ESAURITE IN POCHISSIME ORE. NOSTRA INTENZIONE È INCREMENTARE FONDO – «Il successo del bando è dimostrato anche dal grande interesse degli amministratori lombardi, i quali si sono subito affrettati a presentare le richieste, esaurendo le risorse a disposizione in pochissime ore».

«A fronte di questa situazione, – ha spiegato l’assessore – d’accordo con il collega assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione, Massimo Garavaglia, abbiamo deciso di incrementare il fondo andando così a finanziare, in un secondo momento, tutti i progetti presentati».

UNA MISURA IMPORTANTE PER GLI ENTI LOCALI – «Questa misura – ha detto ancora l’assessore – rappresenta un altro contributo importante per i comuni lombardi, sempre più in difficoltà, per attuare interventi necessari ed urgenti in campo culturale«.

«Oggi – ha concluso – la Regione rimane l’unico baluardo per garantire dignità e operatività agli enti locali, ai grandi come ai piccoli comuni, per non parlare delle Province che, senza l’aiuto concreto e continuativo della Regione, sarebbero già fallite, con grave pregiudizio per i servizi ai cittadini».

A VARESE 100MILA EURO

Interventi urgenti di valorizzazione dei beni culturali in provincia di Varese finanziati dall’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie di Cristina Cappellini con indicazione del comune beneficiario, descrizione degli interventi e importo concesso da Regione Lombardia.

AZZATE – progettazione di fattibilità per il ‘Restauro e consolidamento strutturale del palazzo municipale di via Benizzi Castellani – lotto 1/b e 2/b’ – Villa Bossi Tettoni Benizzi Castellani, 9.636,93 euro;

ARSAGO SEPRIO – Civico museo archeologico salvaguardia dei beni archeologici con azioni di tutela e conservazione dei manufatti mobili con restauri e loro valorizzazione attraverso l’adeguamento tecnologico degli allestimenti permanenti con l’illuminazione a led, 17.500 euro;

VARESE – Palazzo Estense – intervento di ammodernamento ed implementazione dell’esistente impianto di sicurezza ed allarme antintrusione a tutela del bene e del patrimonio artistico contenuto, 14.700 euro;

BUGUGGIATE – restauro e recupero conservativo dell’edicola funeraria gentilizia Martignoni del cimitero comunale, 8.100,55 euro;

CLIVIO – Museo Insubrico di Storia naturale, realizzazione impianto di rilevazione incendi, 20.000 euro;

RANCIO VALCUVIA – sala civica polifunzionale, valorizzazione con installazione impianto audio video e arredi, 8.500 euro;

TRADATE – biblioteca Frera, rifacimento coperture, 20.000 euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.