Il Quartetto Giudici apre la stagione degli incontri chitarristici a Villa Ottolini-Tosi

Prosegue, dopo la pausa estiva, la settima edizione degli "Incontri Chitarristici e Mandolinistici Bustesi"

Mandolinisti Bustesi

Sabato 16 settembre prosegue, dopo la pausa estiva, la settima edizione degli “Incontri Chitarristici e Mandolinistici Bustesi”, rassegna musicale realizzata con il contributo dell’Amministrazione comunale.

Alle ore 18,00 alla Casa della Musica – villa Ottolini-Tosi (via Volta, 4) si esibirà il Quartetto Giudici, ensemble nato a Bergamo nel 2017 in seno all’orchestra di mandolini e chitarre Estudiantina Ensemble, grazie alla volontà dei suoi componenti di recuperare il repertorio scritto per quartetto a plettro romantico da autori bergamaschi e non solo.

La formazione è composta da Davide Salvi, Pietro Ragni (mandolini), Redi Lamcja (mandola) e Antonio Marinoni (chitarra) i quali, diplomati ai conservatori di Milano, Padova e Bergamo, hanno svolto un’intensa attività concertistica in orchestra e altre formazioni, esibendosi in Italia e all’estero e registrando diversi CD.

Il Quartetto ha avuto il suo esordio al 6^ Concorso Musicale Internazionale di Ala (Trento) nell’aprile 2017, risultando secondo classificato nella propria categoria.

Al termine del concerto i Mandolinisti Bustesi saranno lieti di offrire un piccolo aperitivo a tutti gli intervenuti. Ingresso libero e gratuito.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.