Olimpiadi di debate: al Tosi si elegge la candidata lombarda

Si svolgeranno sabato 30 settembre all'istituto tecnico di Busto le selezioni regionali in vista della gara che si terrà dal 15 alo 18 novembre a Roma

Debate sulla Riforma Costituzionale

Si svolgeranno sabato 30 settembre le gare regionale che decreteranno la squadra lombarda chiamata a difendere i colori regionali alle Olimpiadi di Debate in calendario dal 15 al 18 novembre a Roma.

Da quando lo scorso autunno il Ministero decise di far gareggiare gli studenti in questa antica disciplina, l’Ite Tosi si è distinto a livello nazionale ottenendo il ruolo di formatore e organizzatore: « Per tutto lo scorso anno – ha ricordato la dirigente Nadia Cattaneo – si sono svolti a Santa Caterina di Leggiuno dei corsi di formazione sia per studenti sia per docenti. Ora siamo stati scelti per coordinare le selezioni regionali».

Saranno 24 le scuole che per tutta la giornata di sabato si affronteranno nella discussione: un tema già definito riguarderà le “Le organizzazioni non governative possono dare assistenza alle navi dei migranti?” mentre una seconda discussione avverrà su un argomento che sarà detto all’ultimo, dando ai ragazzi solo un’ora per prepararsi allo scontro dialettico.

L’Ite Tosi fu tra le prime scuole a introdurre quest’arte tra le abilità da divulgare. Da allora il “debate” si è diffuso a macchia d’olio : « Come scuola, nel 2012 siamo stati capofila della rete “wedebate” in Lombardia – ricorda la dirigente – rete che poi è stata estesa tutt’Italia».

Ogni squadra è composta da tre studenti più un quarto di riserva mentre le sfide dureranno circa 40 minuti. 

di
Pubblicato il 26 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore