Cerca i fantasmi al cimitero ma trova la Polizia Locale che lo multa

Gli agenti della Locale hanno messo fine, con una multa, alle avventure del "ghost hunter" legnanese che cercava spiriti tra le tombe del cimitero parco

cimitero parco legnano

Cerca i fantasmi al Cimitero Parco e viene multato dalla Polizia Locale. È successo ieri quando, per l’ennesima volta, l’uomo, 44 anni di Legnano, si è introdotto nel campo santo nel quartiere San Bernardino alla ricerca di entità nascoste, quali i fantasmi.

L’uomo era tenuto sott’occhio perchè già nei giorni precedenti si era introdotto abusivamente nelle ore notturne all’interno del cimitero, filmando i diversi campi e colombari grazie a una strumentazione a infrarossi e postando, successivamente, tutte le riprese su alcuni social network e su altre piattaforme web.

La notizia, anche grazie alla segnalazione di un cittadino che aveva notato la strana, ma non eterea, presenza, è giunta al Comando di corso Magenta. Di lì a poco, d’intesa con il servizio cimiteriale del comune, è stato identificato l’autore dello strano e curioso gesto.

In base alla documentazione visiva esaminata lo stesso è stato sanzionato in base al vigente regolamento di polizia urbana (ingresso fuori dagli orari consentiti) e regolamento sui cimiteri (atti contrari al buoncostume) per un totale di 216 euro.

Si ricorda che in questi giorni di commemorazione dei defunti, oltre all’ampliamento dell’orario di apertura dei cimiteri cittadini, la Polizia Locale intensificherà la presenza all’interno e all’esterno dei cimiteri al fine di prevenire eventuali atti illeciti. Inoltre la protezione civile, sarà presente in entrambi i cimiteri cittadini, nelle giornate dal 30 ottobre al 02 novembre compreso, per eventuale assistenza all’utenza debole. Per qualsiasi richiesta di intervento o segnalazione si ricorda il numero del Comando Polizia Locale 0331/488611.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore