Riapre “Impresa sicura” con oltre 1,5 milioni di euro

Lo stanziamento è fatto da Regione Lombardia e Unioncamere. Le domande possono essere presentate dal 14 novembre (ore9) fino al 21 dicembre (ore 16)

telecamere

Lo stanziamento “Impresa sicura” di un milione e mezzo di euro è fatto da Regione Lombardia e Unioncamere ed è a favore delle micro e piccole imprese commerciali e artigiane con almeno un punto vendita in Lombardia. Sono ammesse a contributo le spese per l’acquisto e l’installazione (compresi montaggio e trasporto), al netto dell’Iva, di  sistemi innovativi di sicurezza e dispositivi per la riduzione dei flussi di denaro contante (sistemi di video-allarme antirapina, sistemi di video-sorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione, anche con allarme acustico; dispositivi antirapina consentiti dalle normative vigenti come nebbiogeni, tappeti sensibili, pulsanti antipanico, pulsanti e pedane antirapina; blindature; casseforti; sistemi antitaccheggio; metal detector; serrande e saracinesche; vetri, vetrine e porte antisfondamento e/o antiproiettile, inferriate e porte blindate; sistemi biometrici; telecamere termiche; sistemi di pagamento elettronici; sistemi di rilevazione delle banconote false; dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna; automazione nella gestione delle chiavi).

QUANDO E QUANTO SI PUÒ CHIEDERE
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 5.000 euro, pari al 50 per cento dell’investimento. L’investimento minimo è di 1.000 euro. Le domande possono essere presentate dalle ore 9 del 14 novembre 2017 fino alle ore 16 del 21 dicembre 2017. Informazioni sul sito di Unioncamere Lombardia .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore