Si rompe un tubo oltreconfine: traffico difficoltoso alla dogana di Ponte Tresa

La Polizia cantonale invita ad utilizzare la dogana di Porto Ceresio passando per la A2 con uscita a Melide, poi direzione Capolago

Lavena Ponte Tresa Dogana

Traffico difficoltoso nella zona della dogana di Ponte Tresa dove questa mattina, in territorio elvetico, si è rotto un tubo dell’acqua, costringendo il Municipio a restringere la strada ad una carreggiata per consentire i lavori di riparazione.

Il traffico, costretto su un’unica corsia è stato rallentato per tutto il giorno, con lunghe code.

Proprio in vista dell’orario di rientro dei lavoratori frontalieri, la Polizia cantonale invita gli automobilisti diretti verso Ponte Tresa ad utilizzare altri percorsi, ad esempio l’autostrada A2 con uscita a Melide, direzione Capolago, per raggiungere il valico di Porto Ceresio e arrivare a Lavena Ponte Tresa utilizzando la lacuale in territorio italiano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore