Al Battistero di Velate la mostra “Resilienza. Sostantivo femminile”

L'inaugurazione sabato 11 novembre. Diversi gli incontri previsti durante il mese di novembre

Varese - Rione di Velate

Al Battistero di Velate in Varese questo sabato 11 novembre alle ore 18.30 inaugurazione della mostra di Celeste Solari intitolata “Resilienza. Sostantivo femminile”.

Le donne in bronzo dello scultore cabiagliese saranno “muse” di un articolato percorso di approfondimento sul tema della resilienza. Infatti la mostra, programmata nel mese in cui si celebra in tutto il mondo la Giornata contro la Violenza sulle Donne (25 novembre), prevede cinque eventi che si terranno all’interno del Battistero, in una atmosfera esperienziale fortemente suggestiva, e in altri luoghi di cultura che si affacciano nella piazza dell’antico Borgo: il teatrino dell’Oratorio e la Chiesa Parrocchiale.

Ad accompagnare il vernissage sabato 11 ore 18.30 sarà il raffinato duo “Poeticanti”, Paolo Provasi (canto, ukulele e chitarra) e Roberta Turconi (attrice, voce recitante e canto). Nella suggestiva atmosfera della mostra, in perfetto rispecchiamento con le opere di Solari, prenderà vita una esperienza coinvolgente, costruita con i diversi linguaggi di presenza, suono e racconto. Il duo proporrà in forma di canto, impreziosita da armonie di propria composizione, una vicenda di femminilità violata, adattamento dal testo teatrale “Tre donne una storia”, di Livia Giampalmo.

Mercoledì 15 novembre alle ore 20.30 apertura speciale notturna del Battistero per parlare di Resilienza come strumento di crescita personale nelle fasi della vita di una donna, con Piernando Binaghi. L’eclettico conduttore e anchorman della RSI Radiotelevisione Svizzera ha dedicato la sua vita al coaching, la capacità di trasferire conoscenza e ispirazione tramite la parola. Master in formazione PNL, ingegnere aeronautico, Ufficiale della Repubblica per meriti giornalistici Binaghi si è appassionato alla divulgazione scientifica grazie al mentore Salvatore Furia negli anni giovanili di volontariato all’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori.

Sabato 18 novembre alle ore 18.30 presso il Teatrino Oratorio di fianco al Battistero, “Il no alla ‘ndrangheta di Lea Garofalo e altre Storie Resilienti”: conversazione con Antonella Buonopane di Libera Varese che porterà l’esempio tratto dal libro “La scelta di Lea “ di Marika De Maria, Federica Mazzei di Cittadini Reattivi che proporrà i nuovi scenari della criminalità con la testimonianza del progetto “Storie Resilienti”.

La settimana successiva, sabato 25 novembre alle ore 18.30 al Battistero , Milton Fernandez scrittore, editore e direttore artistico del Festival di Letteratura di Milano racconterà storie di donne pazze, contestatrici, rivoluzionarie. Il giorno di chiusura della mostra (26 novembre ore 17.30) il Coro della Corte proporrà in Chiesa Santo Stefano una rassegna di canti dedicati a Maria tra cui quelli dei pellegrini medioevali raccolti nel Llibre Vermell di Montserrat. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e l’accesso è consentito sino ad esaurimento posti, in particolare si consiglia la prenotazione all’indirizzo carlatocchetti@gmail.com per quelli previsti al Battistero.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.