Parte la riqualificazione del “buco nero” di piazzetta San Pietro

gallarate generico

Addio al “buco nero” di Piazzetta San Pietro: lo spazio pubblico compreso tra la chiesa di San Pietro e l’adiacente Loggetta  sarà ripulito, sistemato e riqualificato. È quanto previsto dalla sponsorizzazione del progetto approvata oggi dalla giunta comunale presieduta dal sindaco Andrea Cassani.

Si era parlato del “buco nero” in particolare alla fine dell’estate, quando il completamento del restauro della “Loggetta” (trasformata internamente in un co-working d’avanguardia) aveva da un lato migliorato l’area e dall’altro reso più evidente lo stato problematico dell’area retrostante.

La proposta di riqualificazione è stata avanzata dalla società RE.STATE che a proprie spese si occuperà del rifacimento del manto stradale, dell’eliminazione dei graffiti e della tinteggiatura della porzione di facciata di Palazzo Minoletti che si affaccia sull’area, della realizzazione e della posa di una recinzione che, nelle intenzioni, dovrebbe evitare nuovi danneggiamenti e deturpamenti. Il piccolo angolo “cieco” della piazzetta è infatti uno dei punti problematici, perché nascosto alla vista è usato come bivacco, luogo d’incontro “equivoco” (diciamo così), consumo di alcol.

gallarate generico
Lo stato attuale della piazzetta

“L’iniziativa – si legge nella delibera – è finalizzata alla valorizzazione di un’area attualmente degradata”. L’intervento è indirizzato al miglioramento dell’assetto urbano “al fine di recuperare un’area pubblica ad uno stato di decorosa e sicura fruizione da parte dei cittadini, a vantaggio quindi della collettività e anche di chi vi lavora”.

L’intervento combinato tra pubblico e privato consentirà, insomma, di cancellare una volta per tutte la pessima immagine che da troppi anni caratterizza quello spicchio di centro storico, a ridosso della splendida chiesa di San Pietro. Il “buco nero” nel cuore della città, un angolo buio e abbandonato che, anche grazie alla ristrutturazione della Loggetta, tornerà finalmente agli antichi splendori.

«Prosegue l’opera di questa amministrazione – spiega il sindaco Cassani – che ha come obiettivo il recupero del centro cittadino. Una zona pedonale ripulita, illuminata e perciò sempre più sicura, non può che portare vantaggi a tutti, a partire dalle attività commerciali». «La delibera approvata oggi, con la quale si procederà alla riqualificazione del retro di Palazzo Minoletti – prosegue il primo cittadino – arriva a conferma della validità di un nuovo strumento in nostro possesso, ovvero quello del regolamento di disciplina e gestione delle sponsorizzazioni, approvato dal consiglio comunale lo scorso 10 luglio. I privati si stanno rivolgendo ai nostri uffici proponendo interventi come questo, di indubbio valore per la collettività. Abbiamo aperto una nuova strada, completamente ignorata da chi ci ha preceduto, che sta già dando i frutti desiderati e che ci consente di sopperire (almeno in parte) alla scarsa disponibilità di risorse economiche a disposizione dell’ente».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.