Vivicislago: mozione per il confermare la gestione dell’impianto all’Accademia Calcio

La speranza dei consiglieri e che, oltre a fornire le motivazioni della scelta, l'amministrazione possa tornare sui suoi passi

Cislago, nuovo assessore, Vivicislago: \"Imposizione partitica\"

I consiglieri del gruppo Vivicislago, Debora Pacchioni, Romina Codignoni e Claudio Franco, hanno protocollato una mozione, con lo scopo di impegnare il consiglio comunale “a chiedere al sindaco Gianluigi Cartabia e alla sua maggioranza di rivedere la posizione espressa” avvalendosi della possibilità di prorogare la convenzione con Asd Accademia Calcio Cislago.

“Nel 2013 – ricapitola la lista di minoranza – la precedente Amministrazione aveva, a seguito procedura pubblica di selezione per la gestione del centro sportivo di via Papa Giovanni XXIII, stipulato una convenzione con Asd Accademia Calcio Cislago, per la gestione del centro. Nonostante la convenzione, in scadenza nel 2018, preveda la possibilità di rinnovo per un periodo ulteriori 5 anni, qualche settimana fa, il sindaco Cartabia ha comunicato alla Asd Accademia Calcio Cislago che non intende avvalersi della possibilità di rinnovare la convenzione in essere”.

Duro il commento: “E’ una decisione che non solo non riusciamo a comprendere, ma che è nettamente contrapposta alla strada intrapresa dalla precedente Amministrazione che aveva scelto di salvaguardare l’interesse pubblico, garantendo ai bambini e ai giovani atleti di Cislago, la possibilità di riprendere regolarmente le attività sportive, e in modo particolare quelle calcistiche, tutelando la corretta crescita socio-educativa”.

La speranza dei consiglieri e che, oltre a fornire le motivazioni della scelta, l’Amministrazione possa tornare sui suoi passi: “Riteniamo che Cartabia abbia nuovamente operato in modo frettoloso e superficiale, e auspichiamo che la discussione della mozione in consiglio comunale, possa portare il sindaco e i membri di giunta a ravvedersi, valutando la possibilità di prorogare la convenzione con Accademia Calcio Cislago, evitando di mettere a rischio l’attività calcistica dei bambini e dei ragazzi cislaghesi, distruggendo quanto costruito negli anni, e di incorrere in possibili contenziosi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore