Gli agrumi più settentrionali d’Italia in mostra sul lago

Esposizioni, incontri e approfondimenti nel programma dell'undicesima edizione della manifestazione

varie

I giardini di Cannero Riviera si preparano nuovamente a mostrare al pubblico i colori e i profumi degli agrumi più settentrionali d’Italia. Dal 10 al 19 marzo il comune ospita l’undicesima manifestazione “Gli Agrumi di Cannero Riviera”.

Rispetto alle scorse edizioni il numero degli eventi è cresciuto e sarà distribuito nell’arco di 10 giorni: esposizioni artistiche e didattiche, incontri scientifici e divulgativi, installazioni realizzate con la collaborazione di famosi paesaggisti, show cooking, degustazioni guidate, animazioni, laboratori, musica, sala da thè, menù a tema nei ristoranti, visite guidate, mostra mercato di piante, prodotti agro-alimentari di qualità, artigianato artistico e, persino, una mostra internazionale di arte postale.

Un’offerta variegata, pensata per soddisfare le curiosità e le esigenze di tutti i visitatori. Una vera e propria ricchezza che, a partire dal 2016, viene protetta anche da un “Disciplinare di produzione” per garantire e tutelare la qualità di piantine e frutti del territorio. L’edizione 2018 segna l’inizio di una nuova serie, nella quale verrà proposto, ogni anno, un approfondimento tematico su una specie o varietà. La prima “star” sulla quale verranno puntati i riflettori sarà il cedro (Citrus medica), una delle tre specie considerate progenitrici del variegato e multiforme popolo degli agrumi

(info e programma: www.agrumidicannero.altervista.org).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.