Un nuovo edificio eco-compatibile sulle sponde del lago nel parco Berrini

Al posto dell’attuale tendone per le feste l’Amministrazione Comunale ha infatti dato il via libera alla costruzione di un edificio polifunzionale

edificio polifunzionale parco berrini

Eco-compatibile, all’avanguardia e immerso nella natura. Dopo la sua presentazione si discute dell’inizio dei lavori di realizzazione (previsti in maggio) del nuovo spazio polifunzionale nel comune di Ternate nell’area dell’ex campo da tennis presso il parco Berrini di via Roma (nella foto il rendering del progetto).

TUTTI I DETTAGLI DEL PROGETTO

Al posto dell’attuale tendone per le feste l’Amministrazione Comunale ha infatti dato il via libera alla costruzione di un edificio polifunzionale che possa accogliere circa 300 persone per associazioni ed eventi. L’obiettivo generale è quello di realizzare un edificio che rientri nelle più alte classi di efficienza energetica, ed al contempo dia priorità al confort ambientale unitamente alla funzionalità polivalente.

L’operazione, suddivisa in due lotti di lavori, è stata approvata per il primo lotto che riguarda la messa in opera della struttura in legno lamellare, della copertura con il relativo rivestimento, le lattonerie e la realizzazione dell’allacciamento alla rete fognaria.

edificio parco berrini

Nel complesso i lavori provvederanno allo smantellamento dell’attuale tendone e la sostituzione dello stesso con una struttura permanente, chiusa con vetrate fronte lago e tamponata sugli altri lati, da utilizzare tutto l’anno. Il tempo previsto per consegnare la struttura agli abitanti è di circa 6 mesi, pertanto dovrebbe essere pronta entro l’anno.

Nel suo complesso si tratta di un investimento da 500mila euro che il Comune affronterà con mezzi propri. Per ora è stato deliberato solo per quanto riguarda il primo lotto da 150mila euro ma già tra pochi giorni verranno sorteggiate le ditte da invitare alla gara per il completamento anche del secondo lotto.
«È il primo progetto in classe A4 con consumo energetico quasi pari a zero – spiega il sindaco Enzo Grieco -, si inserisce nel contesto del parco in maniera armoniosa e siamo orgogliosi precursori di questo tipo di edilizia pubblica in materiali eco-compatibili».

edificio parco berrini

A completare l’opera sarà, infine, l’impianto fotovoltaico che l’amministrazione conta di riuscire a finanziare già con il ribasso d’asta in fase di affidamento dei lavori.

Tomaso Bassani
tomaso.bassani@varesenews.it

Mi piace pensare VareseNews contribuisca ad unire i puntini di quello straordinario racconto collettivo che è la vita della nostra comunità. Se vuoi sentirti parte di tutto questo sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.