Aggiungi un pAsto a Tavola: ultima “chiamata” per arrivare a 1000 alla cena solidale

Ultimi giorni per "prenotare il proprio posto" in piazza san Vittore, e partecipare alla cena di solidarietà in Piazza

Sono oltre 700 i biglietti già venduti, ma questi sono i giorni del “rush finale“ per Aggiungi un pAsto a tavola, la grande cena solidale che da 4 anni si volge sul sagrato di san Vittore a Varese.

L’obiettivo, come tutti gli anni, è riempire la piazza, e raggiungere i 1000 posti disponibili: «Sappiamo che c’è una percentuale di persone che acquista i biglietti negli ultimi giorni, quando sa già cosa farà nel weekend e come sarà il tempo – commenta don Marco Casale, da sempre animatore di questo evento che riunisce oltre sessanta associazioni di volontariato per tutta la giornata di sabato 5 e poi li “mette a tavola” sotto l’ombra del Bernascone – Ora è arrivato il momento dell’appello: ricordando che come sempre abbiamo il grande telo sotto coi mangiare e i soffioni d’aria calda, nel caso la serata fosse freschina».

A “sfamare” i partecipanti saranno in prima fila, come sempre, gli Alpini di Varese e i Monelli della Motta: garanzia di un menu di alta qualità ma semplice e nostrano, nella miglior tradizione varesina.

QUASI 25MILA EURO PER I PIU’ POVERI (MA ANCHE PER CHI LAVORA PER LE MALATTIE NEURODEGENERATIVE)

Raggiungere i 1000 commensali significa, tra l’altro, raggiungere il traguardo dei circa 25mila euro, tutto l’incasso della serata, che verrà come sempre donato, per il 70 per cento, alle cinque realtà che danno da mangiare ai poveri a Varese: la casa della carità, la mensa della Brunella, le suore della Riparazione di via Luini, la Croce Rossa, l’Emporio solidale, il banco di Solidarietà.

Come ogni anno, il 30 per cento è però destinato ad associazioni diverse: «Dopo il quello che abbiamo destinato, l’anno scorso, alle associazioni che si occupano di sport per i disabili spiega don Marco – quest’anno il 30 per cento lo doneremo alle associazioni che si occupano di malattie neurodegenerative: Aism l’associazione italiana contro la Sclerosi Multipla, Varesealzheimer, e Woodinstock per i malati di Parkison»

AGGIUNGI UN PASTO A TAVOLA: COME FARE PER PARTECIPARE

Sono ben 64,  le associazioni aderenti alla grande cena di solidarietà ormai diventata un grande “must” del primo weekend di maggio: “Aggiungi un PAsto a tavola“, grande cenone con l’aiuto dei varesini in piazza san Vittore.

L’appuntamento quest’anno è per il 5 maggio 2018 e la cena sarà preceduta, come è diventata ormai tradizione, da una intera giornata di solidarietà con la presenza, in corso Matteotti, dei gazebo di molte delle associazioni partecipanti: l’appuntamento con loro è dalle 10 alle 17.

Dalle 19 in poi invece appuntamento con la grande cena di solidarietà Aggiungi un pAsto a tavola” che nelle scorse edizioni ha portato più di mille varesini all’evento.

Informazioni e prenotazioni si possono domandare via email a info@varesesolidale.it.
Info e iscrizioni sono possibili presso la sede di Varesevive in Via San Francesco 26, il lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e  giovedì dalle 15 alle 19. Un altro punto di informazioni e prenotazioni è al panificio Pigionatti, in via Bizzozero 1/3.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2018
Leggi i commenti

Video

Aggiungi un pAsto a Tavola: ultima “chiamata” per arrivare a 1000 alla cena solidale 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore