La pittura di Cinzia Busto e la narrativa di Antonella Incerti

L'appuntamento per venerdì 4 maggio al Punto d’Incontro

Avarie

Venerdì 4 maggio 2018 alle ore 21, continua il consueto doppio appuntamento con l’Arte e la cultura al Punto d’Incontro di Maccagno (via Valsecchi 21, complesso Auditorium).
Inizierà Cinzia Busto, che presenterà la sua mostra di pittura dal titolo “365 giorni“. Milanese di nascita e di formazione artistica, raccoglie il risultato di un percorso di ricerca iniziato il 21 marzo 2017 e concluso il 21 marzo di un anno dopo. L’itinerario della mostra conduce attraverso l’iter mentale e il “fare artistico” pian piano acquisito in quest’anno di lavoro. In esposizione, una quindicina di oli su tela. Questa è la prima personale di Cinzia Busto dopo il compimento degli studi in Accademia di Brera, un vero e proprio punto di partenza della sua attività espositiva. Vengono per la prima volta mostrate insieme le opere recentissime accanto ad opere degli anni precedenti.
La mostra rimarrà aperta fino al 13 maggio, il sabato e la domenica dalle ore 11 alle 13 e
dalle ore 16 alle 19. L’ingresso è libero.

A seguire, Antonella Incerti presenterà il suo volume dal titolo “Ambizioni e Resistenze”, edito nel 2015 con i tipi di ExCogita, casa editrice di Milano. Il libro narra la vicenda del protagonista che, giunto ormai alla fine dei suoi giorni, ripercorre la propria esistenza in una sorta di autoanalisi sincera e a tratti spietata: l’infanzia tra la campagna e la grande città, tra abbandoni e accoglienze inaspettate; la prigionia e l’adesione alla Resistenza; gli anni del boom tra doveri familiari e urgenza delle ambizioni. Una vita sempre in bilico tra due estremi, tesa a costruire luoghi reali o metaforici e poi non abitarli.
L’ingresso è libero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore