L’Atletica Gavirate in festa: la pista rimessa a nuovo è pronta

Conclusi i lavori dell'impianto interno al campo sportivo. Pirrella (presidente del club): «Ora si aprono tante nuove occasioni»

nuova pista atletica leggera gavirate 2018

Come nuovo, bellissimo e soprattutto pronto a pensare in grande. Domenica pomeriggio (cerimonia dalle ore 15,15) il campo di atletica di Gavirate – interno allo stadio “Anessi” – torna a vivere dopo poco meno di un anno, il tempo occorso per rifare a puntino la pista e le pedane.

Un’opera, voluta dal Comune, che ha riempito di entusiasmo i tanti appassionati di atletica leggera che gravitano intorno all’impianto, e in particolare quelli che fanno capo all’Atletica Gavirate, una delle realtà più vivaci e importanti tra quelle del Varesotto che si occupano di questa disciplina.

«Siamo felicissimi – conferma il presidente rossoblu Carmine Pirrella – per i lavori che sono stati fatti. Da domenica avremo a disposizione una struttura nella quale sarà possibile operare su tanti piani: dall’organizzazione di gare anche di livello alle collaborazioni con le scuole – a Gavirate è attivo un Liceo Sportivo – o con il vicino hub degli australiani» sottolinea Pirrella.

Il presidente rossoblu ha poi un ulteriore sogno: «Rendiamoci conto che oltre alle attività agonistiche, su una pista e in una struttura simili si può anche collaborare con quelle realtà che studiano lo sport, a livello medico, alimentare e altro ancora. Magari mi spingo un po’ in là con le idee e la fantasia, ma con questa pista è anche bello sognare». Pista che è stata rifatta completamente, con l’aggiunta di alcune attrezzature che prima non c’erano («la gabbia per i lanci, il materassone per il salto con l’asta» spiega Pirrella) e con il potenziamento delle pedane per i salti.

L’Atletica Gavirate oggi conta circa 280 tesserati tra le squadre giovanili (capaci anche di arrivare alle finali nazionali) e il gruppo degli amatori che si occupa anche di organizzare diverse manifestazioni a livello locale. Domenica 27, dopo il saluto delle autorità, ci saranno le prime gare dedicate ai bambini, a coloro cioè che usufruiranno della pista da qui in avanti.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore