L’esordio del commissario Gambini in sede e la resa dei conti nella Lega

Il commissario ha aperto un nuovo ciclo di serate nella sede di piazza Podestà, il prossimo ospite sarà il Governatore Attilio Fontana. A porte chiuse il confronto con Carlo Piatti

lega varese

Esordio del nuovo commissario, inizio delle serate di approfondimento e resa dei conti per la lega varesina.

Martedì sera, 8 maggio, la sede storica di piazza Podestà ha riaperto le sue porte dopo il passaggio di consegna delle chiavi tra l’ex segretario cittadino Carlo Piatti e il nuovo commissario Andrea Gambini.

Una serata voluta da Gambini per rilanciare lo spazio di impegno e confronto del partito ma che, a porte chiuse, è stato anche il momento di confronto proprio tra Carlo Piatti, avvisato a mezzo stampa del suo commissariamento, e i vertici cittadini.

carlo piatti

Iera sera c’erano i consiglieri comunali Carlo Piatti, Fabio Binelli e Marco Pinti che insieme al commissario hanno inaugurato un nuovo ciclo di serate che il prossimo 22 maggio vedrà un nuovo capitolo nell’incontro aperto ai militanti con il Governatore Attilio Fontana per raccontare i primi giorni dell’amministrazione lombarda.

Altre serate saranno quella con tutto il gruppo consigliare della Lega a Varese e, Gambini ci sta lavorando, con Giancarlo Giorgetti per completare il quadro dei livelli di impegno politico del partito.

«Ora – spiega Gambini – cominciano anche i nuovi banchetti per i nuovi tesseramenti e il coordinamente delle attività per una dura attività di opposizione alla Giunta Galimberti. E, se necessario, siamo pronti anche alla campagna elettorale nazionale. Da molto tempo questa sede non era così partecipata dai militanti».

Tomaso Bassani
tomaso.bassani@varesenews.it

Mi piace pensare VareseNews contribuisca ad unire i puntini di quello straordinario racconto collettivo che è la vita della nostra comunità. Se vuoi sentirti parte di tutto questo sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.