Approvata l’adesione al patto dei comuni sulla parità di genere e contro la violenza sulle donne

Durante l’ultima seduta del Consiglio Comunale di Cislago, è stata discussa e approvata all'unanimità, la mozione riguardante “l’adesione al "PATTO DEI COMUNI" per la PARITÀ' DI GENERE e CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE” presentata per il gruppo di minoranza VIVICISLAGO

Violenza sulle donne

Riceviamo e pubblichiamo

Durante l’ultima seduta del Consiglio Comunale di Cislago, è stata discussa e approvata all’unanimità, la mozione riguardante “l’adesione al “PATTO DEI COMUNI” per la PARITÀ’ DI GENERE e CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE” presentata per il gruppo di minoranza VIVICISLAGO dal Consigliere Codignoni Romina.

Attraverso la sottoscrizione di questo patto, il Comune di Cislago si impegna a combattere gli stereotipi, coinvolgendo l’intera comunità in un nuovo patto tra generi, giusto e rispettoso della ricchezza di ogni differenza, combattendo la violenza, sostenendo i centri e incrementando i servizi anti violenza. Tutte azioni che dovranno essere condivise tra le istituzioni, le organizzazioni della società civile impegnate sul tema e con i cittadini.

Un passo importantissimo verso quel cambiamento educativo e culturale, perseguibile solo attraverso azioni condivise e misure concrete e urgenti, a sostegno delle pari opportunità, basate sull’eguaglianza e la valorizzazione delle differenze, per contribuire a migliorare la società e portare reali benefici alle generazioni future.
Un cammino che tutti insieme dobbiamo intraprendere e portare avanti con convinzione. Un traguardo per tutti.

Gruppo Consiliare VIVICISLAGO
Debora Pacchioni, Romina Codignoni, Claudio Franco

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore