Artisti di strada e musica, torna il festival Il Sogno d’Aurora

Appuntamento da giovedì 28 giugno a domenica primo luglio con tanti eventi per le vie del paese sul Lago Maggiore

Tempo libero generica

Al via la sesta edizione del Sogno d’Aurora il Festival delle arti di strada organizzato dall’Associazione APS Aurora. Il festival torna alla sua vocazione originaria con il contatto diretto ed itinerante dell’artista di strada con il pubblico e l’appuntamento è da giovedì 28 giugno al primo luglio. 

Sono diverse le location della città lacustre dove si esibiranno gli artisti, coordinati dal luinese Rudy Amedei: Parco Ferrini, la Via F. Cavallotti nel centro storico, la Corte Baratelli in XV Agosto, piazza Garibaldi, piazza Chirola sul Parco a Lago. Questi i luoghi principali ma gli artisti presenti si esibiranno anche nelle vie del centro cittadino.

Non solo spettacoli ma anche musica dal vivo con Patrizio e Thomas Pedotti che suoneranno musica popolare Blues, Swing, Ragtime e Irish, esposizioni artistiche che coloreranno la via F. Cavallotti e la paseggiata del Parco a Lago, con le opere del mosaicista Arend della Corte del Brenta, Vincenzo Gualtieri e l’artista pugliese Natalia Testa che proporrà una sua interpretazione del Mito Greco tra pittura e gioielli d’arte, il tutto accompagnato dai numerosi spettacoli portati dai 17 Artisti di strada arrivati da tutto il mondo; solo per citarne alcuni: Pietro Barilli della scuola internazionale del circo di Granada, Circosolito Clown e Giocoliere Colombiano, Aldo Viral, artista veterano che ha collaborato con i più grandi circhi dalla Grecia del Messico, e poi artisti dall’Argentina , dal Cile, dalla Francia e dalla Germania.

Il nuovo Presidente dell’Associazione Aurora, Simona Picchi, ci tiene a precisare che “quest’anno grazie alla collaborazione con Rudy Amadei, il Festival torna finalmente alla sua vera natura, al suo spirito primordiale insito in questo tipo di arte , infatti tutti gli artisti invitati sono professionisti che vivono dei loro talenti, e che girano i Festival di tutto il mondo in maniera libera, senza percepire un vero e proprio cachè di ingaggio ma solo un piccolo rimborso spese, e le offerte libere a cappello donate dagli spettatori !”.

In breve il programma del Festival Sogno d’Aurora:

da Giovedì 28 Giugno a Domenica 1 Luglio ” pillole del Festival” in vari locali di Luino che ospiteranno le performance di alcuni artisti .

Venerdi 29 Giugno alle ore 18 si inizierà nel centro storico di Luino, Via Cavallotti e in tutte le attività commerciali che aderiranno all’iniziativa.Tra performance artistiche e musica dal vivo, gli artisti si presenteranno con varie performance di intrattenimento .

Sabato 30 Giugno Il Sogno d’Aurora arricchirà la festa patronale di Luino, gli artisti già dalla mattina in collaborazione con il gruppo commercianti ALOHA si esibiranno dalle 10 in via Sereni , per poi spostarsi dalle 10.30 al parco Ferrini e in fine dalle 11.30 alla Corte Baratelli . Dal pomeriggio fino a tarda serata si esibiranno in brevi performance avendo a disposizione il centro storico, Piazza Garibaldi e le zone adiacenti al Lungolago.

Domenica 1 Luglio Il festival dalle ore 17 continuerà con spettacoli itineranti e mostra d’arte in Via Cavallotti e Lungolago e si concluderà in Piazza Chirola sul Lungolago, dove tutti gli Artisti dalle ore 21, si esibiranno susseguendosi in un “Circo di Strada, presentato da Roberta Donati e che si concluderà con una grande performance corale di luce e fuoco .

La realizzazione dell’edizione è stata possibile anche grazie al supporto istituzionale del Comune Città di Luino, Comunità Montana Valli del Verbano, Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS in collaborazione con l’ASCOM e con molti commercianti tra cui il gruppo Aloha.

Gli aggiornamenti del Festival con il programma dei locali e le attività commerciali coinvolte sulla pagina Facebook : www.facebook.com/apsaurora/. Potrete visionare tutte le informazioni e le immagini relative ai Festival precedenti sul sito: ww.associazione-aurora.net.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore