Mariani: “Busto avrà benefici dal nuovo sistema di trasporto pubblico”

Il consigliere provinciale commenta positivamente l'introduzione di nuovi mezzi da parte di Stie e ringrazia l'agenzia di bacino per i nuovi collegamenti autobus

Giorgio Gori a Busto Arsizio

Il consigliere provinciale delegato all’Agenzia del trasporto pubblico locale Valerio Mariani commenta positivamente la presentazione di nuovi autobus a Busto Arsizio e il programma di bacino che andrà a rivoluzionare il sistema del trasporto pubblico locale con la gara che verrà espletata a breve.

«Voglio esprimere la mia soddisfazione a seguito della presentazione dei nuovi autobus a Busto Arsizio. Iniziativa che si è potuta realizzare anche grazie all’impegno di un importante operatore del servizio qual è Stie e che segue quella avvenuta qualche giorno fa in un’altra città del Nord del Provincia. Credo che queste due novità siano anche frutto del grande lavoro che in questi anni Provincia di Varese, attraverso l’Agenzia del Trasporto pubblico locale, ha portato avanti in collaborazione con i territori. A breve approveremo il programma di bacino dove anche Busto e il suo territorio potranno godere di una serie di benefici, che arriveranno grazie alla riorganizzazione delle linee e che consentiranno realizzare nuovi collegamenti attesi da decenni, quali ad esempio quelli con il Palayamamay, il polo clinico Santa Maria, la stazione delle Nord di Castellanza e alcuni quartieri come Sacconago. Credo inoltre sia doveroso sottolineare che il comune di Busto ha fatto la propria parte, coinvolgendo il settore Viabilità e la Polizia locale. Ringrazio inoltre per quanto fatto il presidente del Cda dell’Agenzia Angelo Colzani e l’ingegner Colombo per l’attenzione prestata alle problematiche legate al trasporto pubblico nel Sud della provincia. Concludo dicendo che il programma di bacino che andremo ad approvare contiene una serie di novità, le quali verranno avviate in via sperimentale. Ciò ci consentirà, con l’avvio della gara d’appalto sul trasporto, di fare un’attenta valutazione delle offerte degli operatori e delle esigenze dei cittadini»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore