Ai domiciliari per furto, picchia i vicini e incendia un garage

Per un 25enne di Cairate si sono aperte le porte del carcere a causa delle continue intemperanze nei confronti dei vicini dei condomini

arresto carabinieri

Ai domiciliari per furti in negozio, incendia cantina e garage del vicino di casa. Per un 25enne di Cairate si sono aperte le porte del carcere alle prime ore della mattinata di oggi, venerdì.

I militari della  stazione Carabinieri di Fagnano Olona , infatti, hanno eseguito l’ordinanza per il 25enne, residente in paese, disoccupato, pregiudicato.

La particolare “urgenza” del provvedimento è dovuta anche agli esiti di una breve attività di indagine svolta da militari fagnanesi che ha consentito di definire la responsabilità del soggetto per l’incendio ai danni di un garage e di una cantina, commessi nello scorso mese di giugno, ai danni di un proprio vicino di casa.

La vicenda si inserirebbe in un più ampio contesto di dissidi tra condomini in cui il 25enne si sarebbe reso responsabile di comportamenti di disturbo nei confronti di diversi nuclei familiari, in alcuni casi sfociati anche in episodi di minaccia e percosse rispetto ai quali sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la loro esatta dinamica.

Nel frattempo il soggetto arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato nelle celle della casa circondariale di Busto Arsizio a disposizione autorità giudiziaria mandante.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore