Arriva il cappotto termico per le case popolari di via Sevesi. Coi soldi della Regione

Quarantotto gli appartamenti interessati

Via Sevesi: arriva il cappotto termico per le case popolari. Coi soldi della Regione

Un nuovo cappotto termico per le case popolari di via Sevesi: è l’intervento in corso nella città degli amaretti, dove stamattina si è presentato il sindaco Alessandro Fagioli e l’assessore ai Lavori pubblici Dario Lonardoni per un sopralluogo.

L’intervento, del valore di poco meno di 500 mila euro, è realizzato nell’ambito del bando regionale che nell’ultimo triennio ha messo a disposizione del Comune 800 mila euro.

«Provo una grande soddisfazione – ha spiegato il sindaco Alessandro Fagioli – perchè si tratta di opere di riqualificazione del patrimonio immobiliare comunale che genereranno risparmi energetici stimati in 45 mila euro all’anno. In più in questo specifico finanziamento si tratta di risorse a fondo perduto, senza quindi attingere al bilancio comunale. Lavori di riqualificazione di alloggi che non vedevano interventi da diverso tempo».

Gli appartamenti coinvolti nel progetto sono 48: i lavori è previsto che si concluderanno entro fine 2018.
«Interventi sicuramente importanti e significativi – ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni – resi possibili grazie anche al prezioso lavoro degli uffici tecnici del nostro Comune che con una grande attenzione stanno seguendo costantemente le operazioni di via Sevesi». «Colgo l’occasione – ha concluso – per ringraziarli e congratularmi con loro».

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 19 luglio 2018
Leggi i commenti

Foto

Arriva il cappotto termico per le case popolari di via Sevesi. Coi soldi della Regione 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore