“Wood in Stock”, le star del rock e del blues sul palco contro il Parkinson

Artisti italiani tra cui Violante Placido, Fabrizio Poggi e Clive Bunker al parco Berrini per tre serate di musica (e molto altro)

I concerti di "Wood in stock" (inserita in galleria)

Tre serate tra arte, sport, ma soprattutto tanta tanta musica insieme a celebrità come Violante Placido, Clive Bunker e Fabrizio Poggi per continuare a combattere contro una malattia sempre più diffusa nel nostro paese. È “Wood in Stock”, il festival che da ormai sette anni riunisce artisti italiani e star internazionali in un concerto lungo tutto un weekend.

L’evento si svolgerà al parco Berrini di Ternate, da venerdì 20 a domenica 22 luglio. Il programma non prevede solo i concerti serali, ma anche numerose attività durante il giorno che vanno dallo sport alle arti figurative. L’ingresso all’evento è gratuito, ma è ben accetta un donazione, che andrà poi ad aiutare la lotta contro il Parkinson.

La serata di venerdì 20 luglio sarà dedicata ai cantautori vicini e lontani. Sul palco salirà James Maddock, apprezzato nel nostro paese e noto per aver composto le colonne sonore di due serie tv molto conosciute. Dopo di lui si esibirà Tom Chacon, che ha appena riscosso un notevole successo con il suo ultimo album. Interessante anche la partecipazione di Violante Placido, molto conosciuta per la sua carriera di attrice, ma meno per le sue doti di cantautrice. Al microfono ci sarà anche Luca Guenna, presidente di Wood in Stock e simbolo varesino della lotta contro il Parkinson. Sarà invece uno spettacolo differente quello organizzato dai ragazzi del TicTac Choir, che si esibiranno in un “concerto silenzioso”. La sera di venerdì vuole essere anche un momento per ricordare Marco Zanzi, musicista di Varese e membro dell’organizzazione del festival, che è venuto a mancare prematuramente nel 2015.

Sabato 21 luglio il festival continua con il rock. Lo spettacolosi atteso è quello di Clive Bunker, storico batterista dei Jethro Tull, che si esibirà con Riki Massini, chitarrista varesino, e la sua “Bonus Track Band”. Gli altri ospiti saranno JC Cinel, musicista rock bresciano, e GaB, artista eclettico in grado di esibirsi in brani heavy Metal come in cover delle sigle dei cartoni animati.

Domenica 22 luglio sarà il momento del blues. Primo fra tutti si esibirà Fabrizio Poggi, grande armonicista italiano, che quest’anno ha raggiunto la finale dei Grammy Awards, arrivando secondo dopo i Rolling Stones. Inoltre il suo ultimo disco è stato giudicato uno dei cinque migliori album blues del 2018. Poggi suonerà con la sua band storica: i “Chicken Mambo”. Seguiranno poi Joe Valeriano e i “Catfish Blues Band”.

«Siamo lieti di sostenere questa iniziativa musicale e artistica, che possiede un significato importante» commenta Carlo Massironi, segretario generale di Fondazione Comunitaria del Varesotto ha detto. «Abbiamo instituito un fondo per aiutare la ricerca e la lotta contro il Parkinson e con questo festival vogliamo anche far conoscere più da vicino alla popolazione la realtà di coloro che devono fare i conti con questa malattia».

«La musica è in grado di aiutare i malati di Parkinson non solo psicologicamente, ma anche in modo pratico» aggiunge Alessandro Gusmini, vice presidente di Wood in Stock. «Attività come il canto possono alleviare in parte i disturbi che affliggono i portatori di questa malattia. Inoltre la musica e lo sport sono utili per migliorare anche la condizione di chi non ha questo tipo di malattia, guarendo quelle ansie e quelle angosce che ognuno prova durante la propria vita».

Ternate
 (nella foto: Alessandro Gusmini, Luca Guenna presidente di Wood in Stock, Carlo Massironi)

Oltre agli appuntamenti musicali il festival propone anche diverse attività durante il giorno. Sabato pomeriggio dalle 17.00 si terrà una lezione gratuita di autodifesa per le donne con tecniche tratte dal krav maga a cura del Judo Bu-Sen Mornago e una lezione avanzata di chitarra sul Melakartas con Paolo Anessi. Saranno inoltre presenti installazioni artistiche de Il Ponte degli Artisti e del pittore cubano Ascanio, bancarelle e i più piccoli potranno avvicinarsi al mondo delle arti marziali con il Kung-fu Panda di IWKA Ticino.

Gli organizzatori di “Wood in Stock” ringraziano tutti coloro che hanno reso possibile l’evento: in particolare sono grati ai volontari di Wood in Stock Aps, alla Sos dei Laghi e ai Comuni di Ternate e Varano Borghi.

di
Pubblicato il 16 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore