Europei nuoto paralimpico, prime medaglie targate Polha

Alessia Berra e Arjola Trimi vincon il bronzo, oro in staffetta per Simone Barlaam

staffetta oro campionati europei nuoto paralimpico simone barlaam

(Foto Facebook – FINP Federazione Italiana Nuoto Paralimpico)

Smaltito il brutto colpo dell’esclusione di Arianna Talamona dalla finale dei 200 stile libero S5, la prima serata di finali dei Campionati Europei di nuoto paralimpico ha sorriso all’Italia e anche alla Polha di Varese.

Dopo la prima giornata di gare a Dublino, la nazionale azzurra è seconda nel medagliere con 9 podi (4 ori, 2 argenti e 3 bronzi), dietro solo all’Ucraina che è già a quota 13.

Andiamo con ordine: le prime ad andare a bersaglio, nella già discussa finale dei 200 stile libero femminile S5 sono state Monica Boggioni – argento dietro all’israeliana Inbal Pezaro, e Arjola Trimi, la prima medaglia per la Polha.

Solo quarto posto per Fabrizio Sottile nei 400 stile libero S12, mentre sulla stessa distanza festeggia Alessia Berra, terza e medaglia di bronzo.

L’Italia fa festa nei 200 stile libero maschile con la doppietta firmata da Francesco Bocciardo – primo – e Antonio Fantin – secondo – nella categoria S5.

Doppietta d’oro per la Rari Nantes Verona con Xenia Palazzolo sui 200 misti donne SM8 e con Stefano Raimondi nei 100 rana SB9.

Piccola delusione per la bustocca Martina Rabbolini, sesta nei 50 stile libero S11, nella stessa gara quarto posto per Cecilia Camellini.

Un altro bronzo se lo aggiudica Francesco Bettella nei 50 dorso S2, mentre la serata si chiude al meglio con la vittoria della staffetta 4×100 stile libero, con anche il primo oro della Polha portato da Simone Barlaam. Facevano parte del quartetto anche da Stefano Raimondi, Riccardo Menciotti e Antonio Fantin.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore