La maggioranza ribatte: “Su Villa Castiglioni dalle opposizioni solo sterili polemiche”

Il capogruppo della maggioranza, Maurizio Tortosa, ribatte alle minoranze che rivendicano un ruolo nell'aver mantenuto alta l'attenzione su Villa Castiglioni

Induno Olona, Villa Castiglioni - foto di Laura Olivas

La tanto attesa vendita di Villa Castiglioni, finalmente aggiudicata all’asta martedì scorso, non placa le polemiche tra maggioranza e opposizioni.

Dopo le dichiarazioni di Rosa Ferrazzi, capogruppo della lista “La casa di tutti”, in minoranza in consiglio comunale, interviene oggi Maurizio Tortosa, capogruppo di “Viviamo Induno Olona”, che guida il Comune.

«Ho letto con sorpresa le dichiarazioni di una capogruppo delle minoranze di Induno Olona, apparse qualche giorno fa sulle colonne di questo giornale, riguardo la vendita di Villa Castiglioni – dice Tortosa – Mi chiedo con quale animo la signora abbia potuto dichiarare che: “Tutti gli interventi fatti (da loro) erano volti a mantenere alta l’attenzione su questo problema”. Quali sono stati questi interventi? Forse le continue segnalazioni postate sui social con toni a volte anche offensivi contro il sindaco? Forse la “visita” a beneficio della stampa fatta con i consiglieri regionali Cosentino e Monti, una visita peraltro abusiva per loro stessa ammissione e alla quale non è seguito nessun atto concreto?»

«Cosa vuol dire che “hanno interessato il presidente Fontana”? Forse che il presidente Fontana – con tutto il rispetto per la sua carica e la sua persona – ha potuto fare più di quello che il sindaco di Induno ha fatto in questi anni, lavorando senza cercare a ogni piè sospinto la ribalta dei giornali? Non credo proprio. Quante volte il sindaco ha incontrato i comandi della Forza pubblica? Quante volte il sindaco ha segnalato alle Forze dell’ordine la situazione di Villa Castiglioni? Quanti incontri e contatti ha avuto il sindaco con il curatore della villa stessa per tenere monitorata continuamente la situazione? Inutile chiederlo, le minoranze non lo sanno e non lo vogliono sapere, perché il loro atteggiamento in questi mesi è ispirato, sia nel rapporto personale che sulle pagine social – che gestiscono come un gruppo politico, senza però dichiararlo agli iscritti – alla polemica fine a se stessa, quasi sempre disinformata e preconcetta.».

Un atteggiamento che, secondo Maurizio Tortosa, caratterizza tutta l’azione del principale gruppo di minoranza: «I polveroni alzati sulla funzionalità dell’impianto di video-sorveglianza, fortemente voluto da questa Giunta, o quella freschissima sul parco giochi inclusivo che l’Amministrazione ha deciso di mettere nel parco della stazione ne sono un esempio lampante: qualunque cosa il sindaco Cavallin faccia, loro dicono il contrario, senza porsi dubbi e senza avere in mano elementi di giudizio concreti. Parlano solo per il gusto di protestare e aizzare gli animi».

«Il gruppo Viviamo Induno Olona, che sostiene con convinzione il sindaco Cavallin e la sua giunta, ha tutt’altro stile – conclude il capogruppo – lavora con dedizione e impegno per amministrare al meglio il paese, mette continuamente sul piatto idee nuove e soluzioni ai problemi (che certo non mancano) e lascia ad altri la sterile protesta, mai accompagnata da una proposta alternativa che sia una. Sarebbe sicuramente utile al dibattito avere un’opposizione che ponesse sul tavolo proposte “fattibili e documentate” e non solo populistiche idee irrealizzabili e fantasiose ma questo purtroppo non succede. Dobbiamo pensare che le minoranze si comportano in questa maniera perché non riescono mai a “toccare palla”?».

Tutti gli articoli su Villa Castiglioni

di
Pubblicato il 06 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore