L’auto di Matteo Caccia è nelle valli del biellese, continuano le ricerche sui monti

L'auto dell'uomo di Busto Arsizio scomparso dal 20 agosto è stata trovata in un parcheggio. In corso da lunedì le ricerche nelle valli del biellese (foto NewsBiella.it)

ricerche matteo caccia

Non sono ancora state trovate tracce di Matteo Caccia, l’uomo di Busto Arsizio che risulta scomparso dal 20 agosto scorso. La sua auto è stata trovata lunedì sui monti intorno a Biella ma anche la seconda giornata di setacciamento dei monti non ha dato alcuna risposta.

Il giornale NewsBiella.it riporta infatti come “è un 41enne lombardo l’uomo che risulta disperso nei pressi del Bocchetto Sessera e che Vigili del Fuoco di Biella e Ponzone e volontari del Soccorso Alpino stanno cercando con l’aiuto dell’elicottero Drago. Ad essere attivati anche i volontari del coordinamento Protezione Civile e gli Aib mentre sul posto ci sono anche il gruppo cinofili dei Vvf e del Soccorso Alpino e i Carabinieri. Attualmente si stanno controllando alcune baite disabitate”.

L’auto sulla quale viaggiava Matteo Caccia è stata ritrovata in un parcheggio nei pressi del Monticchio “e dalle prime testimonianze -scrive NewsBiella- pare che l’auto dell’uomo sia abbandonata in quel luogo da più giorni e posteggiata senza troppo curarsi di posizione e luogo”. Le ricerche sono riprese dalle prime luci dell’alba di martedì 28 agosto e continueranno anche mercoledì.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore