Mercenari filorussi reclutati in Italia, indagini anche su un varesino

Al centro dell’operazione dei Ros ci sono le indagini su un gruppo di estremisti di destra italiani che andava che a combattere nella regione del Donbass

donbass

Il blitz della procura di Genova è stato eseguito all’alba dai carabinieri del Ros in diverse province lombarde. Al centro dell’operazione ci sono le indagini su un gruppo di estremisti italiani che andava che a combattere nella regione del Donbass.

Tre delle persone per le quali era stato spiccato il provvedimento sono finite in carcere, altrettanti risultano allo stato ricercati ed è possibile si trovino all’estero.

Quello che si apprende nelle prime ore di mercoledì 1 agosto (il blitz è avvenuto questa notte) è ciò che trapela da indiscrezioni stampa sull’operazione della quale hanno scritto “Il Secolo XIX” e “La Stampa”. Chi ha coordinato le indagini nella capitale ligure ha annunciato una conferenza stampa in tarda mattinata per i dettagli.

Al centro del blitz c’è un’inchiesta su dieci estremisti di estrema destra, dei quali sono citate anche simpatie per la Lega, per alcuni dei quali la procura ha profila l’accusa di reclutamento di mercenari e di combattimento in un conflitto armato estero.

Secondo quanto scritto da Il Secolo XIX:

Gli accertamenti delegati ai carabinieri del Ros erano partiti dalle perquisizioni di due giovani dai variegati percorsi tra Forza Nuova, CasaPound e gruppi skinhead, autori di scritte inneggianti al nazismo nello Spezzino. Mappando i loro contatti e le progressive ramificazioni, l’Arma si è poi imbattuta da Nord a Sud in una serie di movimenti neofascisti, circoscrivendo infine i presunti mercenari.

Sempre secondo quanto riportato dai due quotidiani nazionali gli accertamenti della procura riguarderebbero anche un varesino. Si tratta di Gabriele Carugati, originario di Cairate, partito a 25 anni per combattere al fianco dei filorussi nella regione contesa tra Ucraina e Russia.

Nel 2014 aveva spiegato la sua scelta di partire al sito internet “Confilittiestrategie”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore