Il ministro Toninelli dice che Fs investirà di più in Trenord

Il titolare dei Trasporti annuncia per venerdì un incontro tra l'amministratore di Fs e il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana

Treno affollato sulla linea luinese (inserita in galleria)

«Trenord sta per cambiare rotta, anzi binario». Lo assicura il ministro dei trasporti Danilo Toninelli, annunciando l’incontro venerdì 31 agosto tra l’amministratore delegato di Fs Gianfranco Battisti e il governatore lombardo Attilio Fontana, per parlare del futuro della società.

«Trenitalia, quindi lo Stato, darà un forte impulso al rinnovo della flotta regionale. Per questo si sta accelerando sulla consegna di nuovi treni, in modo da abbassare l’età media – che oggi è di 19 anni – dei rotabili in circolazione in Lombardia. Si lavora anche al noleggio di convogli di Trenitalia già in servizio con una età media pari alla metà di quelli odierni» (i treni Trenitalia erano infatti decisamente più vecchi di quelli regionali: nella foto uno dei convogli). Toninelli ha detto che ci sarà «più personale” e «grande attenzione ai processi di manutenzione dei treni».

Lo scorso inizio luglio i vertici di Fs e Regione avevano concordato un “superamento” di Trenord, ipotizzando il ritorno a una gestione divisa delle linee suburbane regionali (le “vecchie” Ferrovie Nord) rispetto a quelle a media distanza, da ri-affidare a Trenitalia. Un progetto messo nel cassetto da Toninelli dopo la nomina di nuovi vertici di Fs. Mentre Regione Lombardia era – fino ad inizio agosto – convinta della bontà di una gestione distinta.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore