Il temporale notturno lascia una scia di alberi abbattuti

La pioggia, tanto attesa, ha provocato anche qualche disagio: una decina le piante abbattute rimosse dai vigili del fuoco

Temporale estivo sul varesotto, 6 agosto 2018

Attesa da giorni da chi sperava in un abbassamento delle temperature, la pioggia è arrivata nella serata di lunedì 6 agosto e ha lasciato qualche traccia anche in provincia.

Galleria fotografica

Temporale estivo sul varesotto, 6 agosto 2018 4 di 6

Lampi, fulmini e tuoni hanno attraversato tutta la provincia. E hanno lasciato anche qualche danno qua e là.

Una decina gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la provincia (da Ispra sul lago Maggiore a Busto Arsizio, a Varese, a Cairate, a Somma Lombardo) per rimuovere alberi abbattuti o pericolanti che minacciavano abitazioni o strade.

Danni contenuti, in ogni caso. Niente di paragonabile a quello che è accaduto a inizio luglio, quando i disagi per le abbondanti piogge furono diffusi, tra alberi caduti, allagamenti, interruzioni della viabilità.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Agosto 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Temporale estivo sul varesotto, 6 agosto 2018 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.