Animali, trattori e risotto: torna la festa dell’agricoltura Sumiraghese

Sabato 22 e domenica 23 settembre Ritorna la grande festa dell'agricoltura Sumiraghese. Un appuntamento atteso per un ritorno al passato con idee nuove, originali e un tocco di tradizione

agricoltura 4.0

Sabato 22 e domenica 23 settembre Ritorna la grande festa dell’agricoltura Sumiraghese. Un appuntamento atteso per un ritorno al passato con idee nuove, originali e un tocco di tradizione.

Questa è la ricetta dei giovani dell’amministrazione comunale che hanno voluto fortemente il ritorno di un evento sentito e vissuto dai sumiraghesi. Saranno due giorni ricchi di eventi con la straordinaria presenza di “pompieropoli” gestita e organizzata dai vigili del fuoco di Varese con i comparti storici.

Tante le attività previste: musica con il folklore bosino, la mega risottata e molto altro ancora tra cui il concorso “orticello sumiraghese”, la sfilata dei trattori e per i più piccoli “battesimo della sella”, laboratori a tema, giochi agresti e l’esposizione di tanti animali ad attenderli. Una cucina con piatti tipici farà poi da contorno ad un ritorno tanto atteso.

Ecco il programma:

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.