Bici e treno, accoppiata ideale per scoprire Valceresio e Mendrisiotto

Domenica 16 settembre Fiab Varese Ciclocittà organizza un'escursione in bicicletta tra Valceresio e Mendrisiotto in occasione della Settimana europea della mobilità

Italia Mondo generiche

Domenica 16 settembre in occasione dell’apertura della Settimana europea della mobilità, Fiab Varese Ciclocittà organizza “La ferrovia ritrovata”, un’escursione in bicicletta nel territorio della Valceresio e del Mendrisiotto, anche per misurare le opportunità offerte alla bicicletta dall’attivazione delle nuove linee ferroviarie Varese-PortoCeresio e Varese-Mendrisio.

Il ritrovo è previsto alle 9 alla sede Fiab di via Rainoldi 14 a Varese, da dove si partirà per un giro di circa 52 chilometri, che potrà essere acorciato utilizzando il treno per il ritorno.

«La recente riapertura della ferrovia Varese-Porto Ceresio suggerisce una pedalata di ricognizione del nuovo impianto e delle ricadute sulla mobilità ciclistica e intermodale che possono attivarsi tra Varese ed il Ceresio – spiegano i responsabili di Ciclocittà – L’impianto, che solo pochi anni fa sembrava destinato all’abbandono, diventa strategico sia per rendere
più efficiente e sostenibile il traffico quotidiano e pendolare sia per la valorizzazione turistica della Valceresio; la promozione in valle della ciclabilità ne dovrebbe costituire un complemento essenziale».

Ad Induno Olona ed Arcisate rappresentanti dell’Amministrazione comunale illustreranno ai partecipanti le ricadute dell’infrastruttura sulla viabilità locale.

Giunti a Porto Ceresio l’escursione proseguirà lungo il lago fino a Riva San Vitale, in Svizzera, per poi risalire a Mendrisio sulla ciclabile del Laveggio e rientrare in Italia dal Gaggiolo incontrando, questa volta, il nuovo ramo ferroviario internazionale Stabio-Arcisate.

Qui la locandina con tutti i dettagli

 

di
Pubblicato il 13 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore