Il college dell’Insubria accoglie quattro nuovi azzurri

C'è anche Sara Ret, neo iridata juniores nel tiro di campagna, tra gli atleti-studenti reclutati dall'università. Si alleneranno a Varese

sara ret college tiro con l'arco insubria

Cresce ulteriormente il livello del College dell’Insubria dedicato alla disciplina del tiro con l’arco: l’università varesina ha ufficializzato nei giorni scorsi i nuovi ingressi per l’anno accademico 2018/19, annunciando per gli arcieri un gruppo di atleti-studenti tutti nel giro delle nazionali italiane.

Ai già presenti Simone Lazzaroni e Chiara Rebagliati, si sono aggiunti quattro nuovi talenti dell’arco: per la specialità dell’olimpico sono arrivati Tanya Giaccheri e Matteo Santi, mentre nel compound è stata la volta di Sara Ret e Alex Boggiatto.

Sara Ret, friulana di Udine, arriverà a Varese forte del recentissimo titolo Mondiale Juniores conquistato a Cortina d’Ampezzo, sede – tra il 4 e il 9 settembre – della rassegna iridata nel Tiro di Campagna. Ret è stata autrice di un percorso di altissimo livello, senza alcuna incertezza, e ha conquistato così una meritata medaglia d’oro.

Alle gare ampezzane hanno preso parte anche la savonese Rebagliati, il torinese Boggiatto e il ternano Santi. Rebagliati, iridata juniores nel 2016, ha esordito tra le senior arrivando a un passo dal podio (quarta) nelle distanze sconosciute, è stata settima in qualifica e si è fermata a un soffio dalle semifinali nel tabellone degli scontri diretti. Stessa sorte di Santi e Boggiatto, rispettivamente terzo e quinto in qualifica, usciti poi ai quarti di finale.
Tanya Giaccheri, lombarda di Meda, è stata invece impegnata in una tappa di Coppa del Mondo di Tiro alla targa, disputata a Berlino.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.