Costituzione e tessera elettorale per i neo-maggiorenni varesini

Sono questi i doni ricevuti dei ragazzi del 2000 nella cerimonia organizzata dal Comune di Varese alle ragazze e ai ragazzi che hanno compiuto o compiranno diciotto anni nel corso del 2018

Una copia della Costituzione Italiana e la tessera elettorale, più le informazioni per diventare donatori dell’AVIS.

Galleria fotografica

Neo diciottenni Varese 4 di 19

Sono questi i doni ricevuti dei ragazzi del 2000 nella cerimonia organizzata dal Comune di Varese dedicata ai neo maggiorenni, alle ragazze e ai ragazzi che hanno compiuto o compiranno diciotto anni nel corso del 2018.

La cerimonia si è tenuta ai Giardini Estensi di Varese, sotto la tensostruttura del parco. Nelle ultime settimane le ragazze e i ragazzi che sono appena entrati o stanno per entrare nella maggiore età hanno ricevuto una lettera con la quale il sindaco di Varese, Davide Galimberti, li ha invitati all’appuntamento.

L’iniziativa è iniziata con le note dell’Inno nazionale per poi proseguire con gli interventi del sindaco, del Prefetto di Varese, Enrico Ricci, dell’assessora alle Politiche giovanili, Francesca Strazzi e del consigliere comunale Enzo La Forgia che ha sottolineato la discontinuità rispetto al passato rappresentata dalla nostra Costituzione ribadendo la necessità dell’impegno e della partecipazione di ciascuno per alimentarla, custodirla e trasmetterla. Presenti sul palco anche il vicesindaco Daniele Zanzi, l’assessore ai Servizi sociali Roberto Molinari, l’assessora ai Servizi educativi Rossella Dimaggio, l’assessore Andrea Civati, l’onorevole Maria Chiara Gadda, i consiglieri comunali Giacomo Fisco, Maria Paola Cocchiere e Alessandro Pepe. A prendere la parola anche tre ragazze del Servizio civile che hanno raccontato la loro esperienza ai giovani presenti e infine un importante intervento di una rappresentante dell’AVIS che ha spiegato alle ragazze e ragazzi l’importanza di diventare donatori del sangue. L’evento di oggi ha visto la grande collaborazione di tanti dipendenti del Comune guidati in particolare dalla funzionaria dottoressa Nicoletta Zucchi.

«Siamo molto felici ed entusiasti di questa giornata particolare dedicata tutta ai ragazzi e alle ragazze di Varese – spiega l’assessore alle Politiche giovanili, Francesca Strazzi –, un modo per responsabilizzare i giovani rispetto a temi di fondamentale importanza per la vita civile e la cittadinanza attiva».

«L’evento pensato dall’amministrazione comunale ha l’obiettivo chiaro di costruire insieme ai giovani un momento in grado di farli sentire parte integrante della nostra comunità ma che vuole essere anche un momento di ascolto e di coinvolgimento dei ragazzi da parte del Comune – ha aggiunto il sindaco Davide Galimberti -. Attraverso questi momenti costruiamo le basi di una città più coesa, moderna e in cui i giovani partecipano e hanno un ruolo attivo nel cambiamento positivo della nostra comunità».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Neo diciottenni Varese 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore