Nature Urbane: tutti gli appuntamenti adatti ai bambini

Generico 2018

Sono già oltre 5000 le persone che si sono prenotate un posto per uno degli appuntamenti e visite in programma per Nature Urbane, il Festival del paesaggio che inizierà giovedì 20 settembre a Varese.

A poche ore dal via dell’iniziativa si registrano già diversi sold out per le visite ai parchi delle ville private che saranno aperte in esclusiva per l’occasione, e ai percorsi tra arte e natura organizzati nell’ambito del festival.

NATURE URBANE PER L’EDUCAZIONE AMBIENTALE NELLE SCUOLE

Sono oltre 20 appuntamenti dedicati esclusivamente ai bambini e ragazzi delle scuole. Sono circa 50 le classi e i gruppi del doposcuola comunale, per un totale di oltre mille bambini, che si sono già iscritti alle visite guidate nei parchi cittadini.

Inoltre, tutte le scuole materne comunali parteciperanno a Nature Urbane nelle giornate del 25, 27 e 28 settembre nell’iniziativa: “La Città in un Giardino …per L’infanzia”. Il 25 settembre la giornata si svolgerà ai Giardini Estensi dove i bambini verranno coinvolti in attività esperienziali con laboratori. Ci sarà anche spazio per la smielatura e degustazione del miele prodotto in provincia a cura del Consorzio Qualità Miele Varesino. Le giornate del 27 e 28 settembre dedicate alle scuole dell’infanzia si svolgeranno invece al Castello di Masnago e al Parco Mantegazza.

Tra i tanti eventi dedicati ai bambini e ragazzi inoltre c’è anche un escursione in collaborazione con il CAI Sezione di Varese e la delegazione FAI di Varese in programma sabato 22 settembre sul sentiero “Noseda”. Una passeggiata da Avigno a Velate alla scoperta del borgo, dell’antica Torre di Velate, fortificazione medioevale con origini risalenti ai tempi del tardo impero romano e della Chiesetta di San Cassiano, la cui torre campanaria è tra le più antiche testimonianze del romanico locale. Durante il percorso verranno raccontati i luoghi visitati attraverso fiabe e leggende. La passeggiata si svolgerà dalle 15 alle 17. Il ritrovo è in largo Ambrosoli, capolinea dell’autobus linea “E”. Per questo evento è obbligatoria la prenotazione.

Domenica 23 settembre invece l’appuntamento per i ragazzi è alle 10 all’osservatorio Astronomico “G.V. Schiaparelli” al Campo dei Fiori per l’iniziativa il “Bosco e i suoi Animali”. Dalle 10.00 alle 16.00 porte aperte alla Cittadella con tante attività per tutta la famiglia tra cui un percorso lungo il sentiero didattico del bosco, laboratori didattici, visite all’Osservatorio, osservazioni del Sole.

Sempre domenica 23, dalle 14.30 alle 16.30 il Parco Mantegazza sarà il teatro di Orienteering nel parco, un pomeriggio con attività organizzate in collaborazione con il CAI Sezione di Varese, dedicate ai bambini dai 5 anni in poi. La partecipazione è libera. I bambini dovranno essere accompagnati.

PROTAGONISTI ANCHE IL CIBO E LE BEVANDE

Tra i temi che verranno trattati quest’anno ampio spazio verrà dato anche all’enogastronomia di qualità con gli eventi inseriti in “Culture e colture”, un viaggio alla scoperta dei prodotti tipici e tradizionali di qualità e dell’imprenditorialità varesina legata all’enogastromia.

Produzioni agricole e vitivinicole, attività agroalimentari, specialità enogastronomiche e produzioni dell’economia ecocompatibile: l’eccellenza di un territorio si misura anche a tavola. Tanti gli appuntamenti in programma tra cui le visite alla Villa e Birrificio Poretti che daranno modo ai visitatori di immergersi in un’atmosfera unica e d’altri tempi: una magica passeggiata che ripercorre tutta la storia del fondatore Angelo Poretti, dalla sala cottura, cuore pulsante dei processi produttivi e dell’intero birrificio, a Villa Magnani, splendida dimora liberty di Angelo Magnani, nipote di Angelo Poretti.

Venerdì 28 settembre invece a Palazzo Estense dalle 16 ci sarà l’iniziativa In collaborazione con Condotta Slow Food della provincia di Varese: “La tavola biodiversa … e sostenibile”, incontro-lezione e “Palestra sensoriale: l’utilizzo dei cinque sensi alla scoperta del cibo di qualità” per bambini e famiglie. Nella mattinata di venerdì 28 settembre si potrà partecipare alla passeggiata alla scoperta delle erbe selvatiche nei prati di Varese. Ritrovo alle 10 al parcheggio di via Borghi.

Domenica 30 settembre dalle 10.30 a Palazzo Estense, in collaborazione con Coldiretti Varese, si svolgerà una conversazione con Dipak R. Pant, fondatore dell”Unità di studi interdisciplinari per l”Economia sostenibile e Docente di Antropologia ed Economia alla Liuc. A seguire degustazione finale di prodotti del territorio.

GLI ARTICOLI SULL’EDIZIONE 2018 DI NATURE URBANE

 

Il festival è su www.natureurbane.it

Per informazioni sulle prenotazioni:

WELCOME AREA NATURE URBANE
PALAZZO ESTENSE (piano terra, sotto al porticato)
via Sacco n. 5 – Varese
da lunedì 17 a domenica 30 settembre, dalle 10.00 alle 18.00 (tutti i giorni, compresi sabato e domenica)

tel. +39 0332 255281
mail natureurbane@comune.varese.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore