“Scrivi l’amore”, posa delle piastrelle e un premio a Francesco e Alfredo Salvi

La tradizionale cerimonia è in programma domenica 16 settembre, alle 16, alla Passeggiata dell’amore-Mario Berrino

francesco e alfredo salvi

Si svolgerà domenica 16 settembre alle ore 16.00 ad Ispra alla Passeggiata dell’amore-Mario Berrino, sul lungolago Amerigo Vespucci, (vicino all’Ufficio IAT), la quinta cerimonia di posa delle piastrelle delle opere vincenti dell’edizione 2018 della rassegna letteraria “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino” ovvero la poesia “Io che ti cerco” di Nino Angelo D’Annunzio e del racconto “matite colorate” di Caterina Staiti.

Presenti, come tradizione, per il loro raduno sul Lago Maggiore, le auto d’epoca del 1° Club Nazionale Fiat 600 di Besozzo.

Un evento organizzato dall’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino” con il patrocinio del Comune di Ispra e di altri partners privati.

Alla manifestazione è prevista la partecipazione del Comitato Artistico del Premio Mario Berrino e l’omaggio al decano del Comitato, il Maestro Giovanni Seveso, scomparso lo scorso 1 luglio.

Nel corso della cerimonia, che sarà trasmessa live su Radio Due Laghi, l’associazione culturale conferirà il premio alla carriera a Francesco Salvi, attore, comico e cantante ed al fratello Alfredo, psicologo, scrittore e poeta.

Prevista, infine, la premiazione della prima edizione del “Premio Mario Berrino-Le Arti”.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà, con lo stesso programma ed orari, domenica 23 settembre.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore