Varese News

Un pezzo del nostro territorio al “Materia Independet Design Festival” di Catanzaro

Dal 20 al 23 settembre l’architetto e designer Giorgio Caporaso parteciperà per il terzo anno consecutivo al “Materia Independent Design Festival” di Catanzaro

vario

Dal 20 al 23 settembre l’architetto e designer Giorgio Caporaso, personalità di spicco nel panorama internazionale dell’ecodesign e dell’economia circolare, parteciperà per il terzo anno consecutivo al “Materia Independent Design Festival” di Catanzaro, che con questa terza edizione si pone l’ambizioso obiettivo di diventare il principale festival sul design nel Sud Italia e riferimento per tutto il panorama nazionale. Caporaso sarà uno degli ospiti internazionali invitati alla manifestazione, insieme alla coppia di designers giapponesi Setsu&ShinobuIto, Ronen Joseph e a Massimo Sirelli.

Galleria fotografica

Giorgio Caporaso - Materia Independet Design Festival 4 di 6

Caporaso, ospite della manifestazione fin dalla sua prima edizione, porterà il suo approccio orientato verso l’innovazione sostenibile ma anche attento alla valorizzazione dei materiali e dell’identità di prodotti e tradizioni. L’architetto e designer varesino sarà protagonista di un talk dedicato al progetto che si terrà venerdì 21 e sarà anche presente con due brand di cui è chief designer e art director: il marchio di ecodesign Lessmore (www.lessmore.it)– noto per i suoi mobili in cartone e materiali naturali – e la nuova realtà di Parasacchi Home (www.parasacchihome.it) che reinterpreta una storica produzione di bobine industriali in plastica declinandola nel campo dell’arredo e del complemento di arredo.

In particolare gli arredi e i complementi di arredo del nuovo brand Parasacchi Home arrederanno lo spazio principale, il cuore  della manifestazione, il Complesso monumentale del San Giovanni di Catanzaro.

Le sedute, i tavoli e i coffee table di Parasacchi Home sono stati scelti dall’architetto varesino, in collaborazione con l’organizzazione di questa importante manifestazione, per arredare il Complesso monumentale del San Giovanni di Catanzaro, sede principale della manifestazione. Il tocco minimale e industrial chic di Parasacchi Home, curato da Giorgio Caporaso, sarà caratterizzato da supporti di color bianco associati a cuscini colorati. Un particolare contrasto voluto tra la monocromia, un po’ austera, del chiostro del complesso monumentale e i colori degli arredi. Inoltre, nell’area espositiva al primo piano del Complesso monumentale del  San Giovanni, contemporaneamente alla mostra dedicata ad Achille Castiglioni, verranno presentati anche due particolari set di arredi del brand Parasacchi Home,frutto della sperimentazione di nuovi materiali green, grazie all’inizio di  nuovo corso impresso da Caporaso anche alla casa madre: uno realizzato tramite lo stampaggio di uno speciale compound che può essere composto fino a quasi il 50%da fibre vegetali di legno derivanti dal riciclo delle lavorazioni del legno stesso, e un secondo set stampato utilizzando totalmente (per il 100%) plastica riciclata post-consumo. I due set saranno arricchiti dalla presenza di un tavolino con licheni e moduli di arredo facenti parte della Ecodesign Collection  del marchio Lessmore, ormai noto per la sua ricerca sugli arredi e complementi ecosostenibili e rivolti ad un approccio all’economia circolare.Terza e ultima location in cui sarà presente il tocco del designer sarà lo spazio in cui il Comune di Catanzaro presenterà il nuovo piano del colore, arredato sempre con sedute Parasacchi Home, in coordinamento con il chiostro esterno.

In occasione del Materia Independent Design Festival, sarà anche presentata la capsule collection di cinque anelli firmata da Giorgio Caporaso, creata per il progetto Souvenir Calabria – Made in Calabria. Si tratta di cinque varianti pensate per superare il concetto tradizionale del ‘ricordo di viaggio’ e concepite come qualcosa di intimo. In questa collezione, i tratti distintivi della regione Calabria sono stati interpretati comeelementi da portare sempre con sé e da mostrare come dettaglio estetico in cui spicca l’incontro di linee essenziali, minimali, e materiali contemporanei come corian, metallo o legno naturale, ma con la possibilità di utilizzare anche leghe o metalli preziosi.Gli anelli sono studiati per essere realizzati in diversi materiali e diverse lavorazioni fra i quali ognuno potrà scegliere quello che più si addice alla propria personalità. Il moto morbido, curvilineo e ondoso del mare, la suggestione della montagna con le sue cuspidi richiamanti le vette dell’entroterra, le vestigia di un passato antico e i sapori decisi della terra e della sua cucina sono le preziosità della regione trasformate in vere e proprie emozioni da indossare.

“Ho accolto con piacere l’invito per la terza volta da parte del comitato organizzatore del Materia Independent Design Festival di Catanzaro a collaborare con loro. – spiega Giorgio Caporaso – Di questa iniziativa mi piacel’energia, che la porta a crescere anno dopo anno,oltre ad una visione con cui si cerca di puntare verso il futuro partendo dalla propria identità.Proprio questo è un principio molto in sintonia con la mia idea di creare qualcosa di nuovo senza dimenticare ma trasformando ed innovando. Sono felice anche di questo piacevole sodalizio che è partito con gli organizzatori  fin dalla nascita di questa manifestazione, dalla prima edizione ed è continuato fino ad oggi”

Materia Independent Design Festival è alla sua terza edizione, è ideata e organizzata da Officine AD e si terrà dal 20 al 23 settembre 2018 in diverse prestigiose location del capoluogo della regione Calabria, Catanzaro. E’ un progetto con format innovativo sviluppato per la prima volta in Calabria con l’obiettivo di creare una rete che mappa il mondo dell’artigianato, del design e delle produzioni industriali, avviando processi di valorizzazione dei prodotti e del territorio. La mission della manifestazione è creare connessioni tra l’esperienza dell’artigianato e la capacità di innovazione del design, per la progettazione di prodotti con origini radicate nella tradizione ri-pensati verso il futuro. L’edizione di quest’anno sarà curata dall’architetto e designer Sergio Fabio Rotella. www.materiafestival.com

Giorgio Caporasowww.caporasodesign.it
Parasacchi Homewww.parasacchihome.it
Lessmorewww.lessmore.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giorgio Caporaso - Materia Independet Design Festival 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore