Alfieri riparte dal territorio e porta l’ex ministro Minniti a Varese

L’incontro è organizzato all’istituto de Filippi di via Brambilla 15 venerdì 26 ottobre alle ore 21. "Discuteremo di immigrazione portando dati, fatti e analisi serie"

alessandro alfieri

Con l’incontro organizzato all’istituto de Filippi di via Brambilla 15 venerdì 26 ottobre alle ore 21 con l’ex ministro dell’Interno Marco Minniti comincia anche il nuovo impegno del senatore Pd Alessandro Alfieri sul territorio.

Come abbiamo anticipato, infatti, da giovedì 18 ottobre con le candidature di Eugenio Comincini e Vinicio Peluffo si chiude virtualmente l’esperienza di Alfieri da segretario regionale del Partito Democratico lombardo cominciata nel 2013.

«Terminato questo incarico – spiega Alfieri – posso ora dedicarmi a fare il Senatore “del territorio” raccogliendo le istanze per la mia attività politica in Parlamento e stimolando il dibattito sui fatti che interessano la nostra comunità».

In quest’ottica Alfieri spiega di aver organizzato l’incontro con Minniti: «perché oggi vediamo discutere di immigrazione in maniera confusa e a colpi di slogan. Il 26 ottobre con l’ex ministro affronteremo il tema portando dati, fatti e analisi serie che vanno dalla situazione in Libia e la sua difficoltà di trovare una stabilità, alla condizione delle persone che si trovano in Italia senza una risposta».

marco minniti
Marco Minniti

Il tema congressuale, inevitabilmente, si innesta in questo appuntamento proprio nei giorni in cui si vocifera della possibilità di una candidatura di Minniti alla segreteria Pd: «non è pensando a questo elemento che avevo organizzato l’incontro tempo fa – precisa però Alfieri – anche perché, al momento, la decisione dell’ex ministro non è affatto scontata. Ora per il nostro partito si è aperta una fase che porterà al rinnovo dei direttivi regionali, nelle province e nei circoli territoriali. Per la segreteria nazionale è probabile che si arriverà al voto a febbraio dell’anno prossimo».

L’appuntamento è dunque per venerdì 26 ottobre: «vogliamo portare argomenti e contenuti alla discussione politica – conclude Alfieri -. Il Governo oggi, tra tantissimo dilettantismo, sta strumentalizzando anche temi molto delicati. Non esiste solo la propaganda sui social, noi abbiamo il compito di costruire un messaggio e raccontarlo agli elettori».

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore