Fratelli d’Italia inaugura la nuova sede, lancio di uova e cori

Venerdì sera durante l'inaugurazione della nuova sede del partito un gruppo di anarchici ha protestato con cori antifascisti e lancio di uova

blitz notte carabinieri tenuta antisommossa

Due blitz con lanci di uova e cori antifascisti sono stati realizzati venerdì sera all’inaugurazione della nuova sede di Fratelli d’Italia a Saronno in via Ramazzotti. Gli anarchici sono arrivati intorno alle 18,30 poco prima del senatore Ignazio La Russa che insieme ad un nutrito parterre di autorità che hanno preso parte l’apertura del nuovo circolo Italo Balbo che vuole, come spiegato dal presidente Ernesto Credendino e dal portavoce di Cislago Cristiano Fagioli, essere un punto di riferimento per l’intero comprensorio.

Sul posto anche diverse pattuglie dei carabinieri e uomini della Questura. I militari con caschi e scudi hanno chiuso via Ramazzotti dall’incrocio con via Monti a quello con via Don Guanella.

Mentre si tenevano i discorsi ufficiali gli anarchici hanno realizzato un secondo blitz sempre con cori e lanci di uova che si è concluso in pochi minuti. L’inaugurazione, che ha visto la presenza degli onorevoli Paola Frassinetti e Carlo Fidanza, l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia Riccardo De Corato, è proseguita senza inconvenienti.

di
Pubblicato il 28 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore