Inaugurata la Biblioteca degli Alberi, Milano sempre più bella

Taglio del nastro sabato mattina nel cuore della città il grande giardino botanico. Novantamila metri quadrati senza cancellate: sarà sempre aperto, anche di notte

Biblioteca degli Alberi

(Foto di Andrea Cherchi – @cherchiandrea)

Sarà il terzo parco pubblico più grande del centro di Milano: un giardino  concepito come una biblioteca botanica urbana con oltre 100 specie, 500 alberi a formare 22 foreste circolari e 135mila piante tra aromatiche, siepi, arbusti, bulbi, rampicanti, piante acquatiche ed erbacee.
Una “scacchiera di stanze verdi” sulla quale si potrà camminare, conoscendo i vari tipi di piante e leggendo frasi poetiche disposte lungo i sentieri.

È stato inaugurato sabato mattina, 27 ottobre la Biblioteca degli Alberi: un grande parco pubblico a gestione privata di Milano, tra l’Isola e piazza Gae Aulenti. Novantamila metri quadrati di giardino botanico senza cancellate: sarà quindi sempre aperto, anche di notte. La Fondazione Catella ha risposto al bando del Comune di Milano e penserà alla manutenzione, alla sicurezza con telecamere e vigilantes e all’organizzazione di eventi culturali e artistici: tre milioni di euro l’anno previsti come spesa complessiva, gestione completamente non profit.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore