La Tv Svizzera e l’addio al digitale terrestre: “Gli italiani potranno seguirci sul web”

In moltissimi hanno espresso il dispiacere per lo spegnimento del segnale della Tsi dal 2019 ma l'emittente dà appuntamento agli spettatori italiani sul web

Rsi generiche

A dare la conferma definitiva che entro fine 2019 la SSR smetterà di trasmettere i propri programmi, fra i quali RSI La Uno e La Due, attraverso la rete digitale terrestre (DVB-T) è la stessa emittente in una nota inviata a Varesenews.

La decisione è stata presa in quanto la disponibilità elevata di reti cablate in Svizzera fa sì che questa tecnologia sia utilizzata sul territorio svizzero soltanto da un numero esiguo di telespettatori e, anche nell’ottica delle misure di risparmio che dovranno essere attuate dalla SSR, nella nuova concessione si è deciso per un suo abbandono.

Poiché le frequenze per loro natura non rispettano forzatamente i confini geografici, in Italia nella zone a ridosso del confine è possibile captare le reti della SSR sul digitale terrestre. Una volta spento il segnale questa possibilità non ci sarà più.

La SSR propone al suo pubblico italofono d’oltreconfine un’offerta online dedicata: www.tvsvizzera.it. Per maggiori informazioni su possibili offerte che si estendono oltre i confini elvetici, la invito a prendere contatto direttamente con la RSI: https://www.rsi.ch/chi-siamo/contatti/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo196

    La “fregatura” è che sul web penso che si potranno vedere solo i programmi autoprodotti tipo telegiornale e meteo mentre non credo i film e telefilm (senza pubblicità come succede da noi) neppure quelli autoprodotti tipo ‘Il becchino’ di cui volevo vedere una puntata persa sul PC ma è stato impossibile da un collegamento alla rete italiana.

Segnala Errore