Sassari è già una “prova del nove” per la rampante Openjobmetis

Biancorossi in campo a mezzogiorno - domenica 14 ottobre - contro i sardi, battuti all'esordio a Reggio Emilia ma qualificati in pompa magna alla Fiba Europe Cup. Caja: "Proviamo a ripetere la bella prova di domenica"

Openjobmetis Varese - Germani Brescia 81-80

La splendida ed eccitante vittoria all’esordio contro Brescia – tripla decisiva di Moore a 3″ dalla fine – ha permesso alla Openjobmetis di Caja di trascorrere una settimana serena in vista della prima trasferta ufficiale della stagione, quella per il difficile match del mezzogiorno di Sassari.

Domenica 14 i biancorossi saranno infatti sul campo di una Dinamo uscita scottata dalla prima giornata: i sardi, additati da tutti come pretendenti ai piani alti della classifica hanno infatti perso (85-77) a Reggio Emilia e non possono quindi “steccare” davanti al proprio pubblico nella “prima” del PalaSerradimigni.

«Un campo difficile, senza dubbio, ma anche una squadra forte da affrontare: credo che per noi Sassari sia già la prima “prova del nove” della stagione oltre che un test importante in vista del doppio turno in casa contro Trento e Trieste. Due partite, quelle di Masnago, che saranno fondamentali per il nostro cammino». Così il dg biancorosso Andrea Conti prima della partenza per l’isola, dove Caja avrà a disposizione la formazione al completo. E il match contro il Banco Sardegna sarà anche utile in chiave europea visto che mercoledì prossimo inizierà l’avventura di entrambe le squadre in Fiba Europe Cup: Varese in Bulgaria contro il Rilski Sportist, Sassari in Inghilterra con i Leicester Riders.

L’Europa della Openjobmetis comincia dalla Bulgaria

Il match di domenica 14 propone subito un bel tema tra le proprie righe, il confronto tra il play varesino Ronald Moore e il coach biancoblu Enzo Esposito: il “Diablo” e Moore sono stati i protagonisti delle ultime stagioni di Pistoia e la stima tra loro è notevole. Curioso vedere chi la spunterà e se la difesa sassarese avrà particolari contromosse ai danni di “Ron”, vista la conoscenza diretta di quello che per Esposito ora è un avversario da tenere d’occhio.

Sassari sulla carta appare formazione completa, con giocatori in grado di vestire i panni del bomber (a partire da Bamforth, letale lo scorso anno a Masnago per continuare con l’altro ex pistoiese Petteway) ma anche di reggere in tutti i ruoli, con Cain che dovrà vedersela con Cooley, centrone che ha annusato a più riprese l’aria della NBA. Per la Dinamo esordirà il paraguaiano Parodi al posto dell’infortunato Smith.

«Incontriamo una squadra molto profonda, con tanti giocatori dal buon curriculum, ma anche dotata di grande fisicità – conferma Attilio Caja – e di tasso tecnico. Io credo che Sassari possa giustamente aspirare ai piani alti della classifica e arriva all’incontro con noi dopo una qualificazione “prepotente” in Fiba Europe Cup (demolito il Benfica nel doppio confronto ndr). Per di più giochiamo in trasferta, quindi chiedo ai miei giocatori grande attenzione nel controllare i tabelloni con la lotta a rimbalzo e ricordo la necessità di limitare le palle perse, in modo da avere un numero più alto di possessi. Se confermassimo la bella prova offerta domenica scorsa con Brescia sarei molto soddisfatto».

DIRETTAVN

La partita di Sassari sarà raccontata in diretta da VareseNews con un liveblog già attivo dal pomeriggio di venerdì con notizie, curiosità e con il sondaggio-pronostico pre-gara. Per intervenire, i lettori possono scrivere nello spazio commenti o usare su Twitter e Instagram gli hashtag #direttavn o #sassarivarese.

CLICCATE QUI per accedere al liveblog

CLASSIFICA (dopo una giornata)
Avellino, Milano, Reggio E., Pesaro, Cremona, V. Bologna, Venezia, VARESE 2; Brescia, Torino, Trieste , Trento, Pistoia, Sassari, Brindisi, Cantù 0.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore