Da simbolo della crisi edilizia a residenza di lusso, così rinasce il palazzo dei 5 Ponti

È stata rinominata Residenza Panorama dopo che per 20 anni è stato per tutti il palazzo incompiuto con le due grandi scritte

palazzo panorama busto arsizio

Per quasi 20 anni è rimasto lì coi mattoni a vista (foto sotto), due grosse scritte (Faes e Bixer) sulle pareti esterne, senza finestre e spesso preda di occupanti abusivi e vandali. Sabato 20 ottobre verrà inaugurato come un complesso residenziale da 39 appartamenti su 8 piani con tanto di taglio del nastro alla presenza del Sindaco, Emanuele Antonelli.

La Sigest consegna idealmente alla cittadinanza di Busto Arsizio la Residenza Panorama. Dopo anni di abbandono e occupazione dell’immobile di via Crispi 34, grazie alla tenacia della nuova proprietà (9&45 REAL ESTATE S.r.l.), Residenza Panorama ha finalmente raggiunto il suo completamento, ed è pronta a mostrare al pubblico la sua eleganza e i suoi comfort.

palazzo incompiuto via crispi busto arsizio degrado cinque ponti

L’immobile, progettato dall’architetto di fama internazionale Claudio Dini, si sviluppa su una superficie complessiva di oltre 3 mila mq su 8 piani e conta 39 appartamenti, di cui 24 bilocali, 11 trilocali, 2 quadrilocali, 2 attici e 5 uffici, corredati da ampi terrazzi, posti auto, posti moto, box e giardino condominiale.

Gli appartamenti, dal taglio comodo e moderno, sono tutti provvisti di ampie vetrate, che favoriscono l’illuminazione degli ambienti e una vista unica sulla città o sulle Alpi, da cui il nome “Residenza Panorama”.
Gli spazi abitativi sono provvisti di comfort che migliorano la qualità della vita: la classe energetica è A1 – A2, con un impianto fotovoltaico installato, e i pavimenti sono ricoperti di parquet. Per un riscaldamento ottimale degli ambienti sono presenti pannelli radianti a pavimento, mentre i serramenti progettati con un taglio termico aiutano a mantenere costante la temperatura interna.

“Il profondo degrado e la situazione di abbandono in cui versava l’immobile – afferma il Sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli – rappresentavano una vera e propria ferita aperta per la nostra Città: con l’inaugurazione di sabato consegniamo una importante operazione di rammendo alla nostra Busto. Desidero ringraziare 9&45 REAL ESTATE S.r.l. e Sigest per la qualità e la precisione del lavoro svolto. La Residenza Panorama è oggi un motivo di orgoglio e soddisfazione per un quartiere intero, che beneficerà di questo intervento”.

“Abbiamo lavorato con grande determinazione – dichiara Renato Martignoni, rappresentante della 9&45 REAL ESTATE S.r.l. – per riqualificare questo immobile, al centro di un’area strategica del comune di Busto Arsizio. Insieme alla Pubblica Amministrazione e al team di architetti e progettisti, abbiamo voluto realizzare un’area in grado di fungere da collante con il territorio circostante e far sognare tutta la cittadinanza”.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore