Un incontro coi giovani per celebrare vent’anni di Polizia Postale

Per l’occasione il 3 ottobre a Villa Recalcati incontro rivolto gli studenti dell’I.S.I.S. Newton

Avarie

Quest’anno ricorre il 20° Anniversario della nascita del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, istituito con Decreto del Ministro dell’interno del 31 marzo 1998.

L’occasione è preziosa per evidenziare il crescente ruolo rivestito dalla Specialità, nata a tutela della corrispondenza e dei servizi postali e oramai divenuta un polo specializzato per il contrasto al cybercrime in tutte le sue cangianti declinazioni.

Per celebrare la prestigiosa ricorrenza sono state previste una serie di iniziative a livello nazionale.

Per l’occasione il giorno 3 ottobre alle ore 11.00, la Questura di Varese ha organizzato presso la sala sita in Villa Recalcati in Varese, un incontro rivolto gli studenti dell’I.S.I.S. Newton di Varese, finalizzato non solo a ripercorrere brevemente la storia della specialità, ma anche come occasione per svolgere una azione di prevenzione/informazione ed insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità comunicative del web e delle community online senza correre rischi
connessi al cyberbullismo, alla violazione della privacy altrui e propria, al caricamento di contenuti inappropriati, alla violazione del copyright e all’adozione di comportamenti scorretti o pericolosi per sé o per gli altri, stimolandoli a costruire relazioni positive e significative con i propri coetanei anche nella sfera virtuale.

La sensibilizzazione sui temi della sicurezza e dell’uso responsabile della rete è un impegno quotidiano della Polizia Postale e delle Comunicazioni anche nell’ambito scolastico in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, della Università e della Ricerca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore