Uyba, è ora di fare sul serio. Mencarelli: “Siamo pronti”

Domenica a Bergamo scatta l'A1 delle Farfalle: il coach non è preoccupato di una preseason in altalena. Herbots titolare ma Meijners scalpita

pallavolo uyba busto arsizio volley

Si alza il sipario sul campionato di pallavolo di Serie A1 femminile e il primo impegno vedrà le ragazze della Unet E-Work Busto Arsizio impegnate sul campo del PalaNorda di Bergamo, contro la padrone di casa della rinnovata compagine orobica, guidata da coach Bertini (inizio partita ore 17) e oggi abbinata Zanetti (un grosso caseificio di Lallio) dopo la conclusione della lunghissima sponsorizzazione Foppapedretti.

Un avvio di torneo che sarà dedicato alla grande Sara Anzanello, scomparsa giovedì 25 ottobre a causa di un tumore al sistema linfatico: su tutti i campi verrà osservato un minuto di silenzio a tributo di questa grande atleta, che in maglia azzurra ha vinto praticamente tutto.

A Bergamo, due delle più belle tifoserie d’Italia completeranno il quadro di una partita che si preannuncia combattuta, creando spettacolo anche sugli spalti, con oltre 200 Amici delle Farfalle che raggiungeranno il palazzetto orobico.

C’è comunque curiosità intorno alla squadra di Coach Mencarelli che per cominciare la stagione schiererà in campo le centrali Bonifacio e Berti (anche se Botezat potrebbe entrare in corso di gara), Herbots opposta, in attesa del pieno recupero di Meijners (che scalpita per tornare a giocare partite “vere” dopo gli acciacchi al ginocchio e potrebbe entrare a giochi in corso), Orro in regia, capitan Gennari e Grobelna in attacco. Il precampionato della Uyba non è stato di quelli memorabili, ma ora è il momento di fare sul serio e il primo match è già uno di quelli interessanti per provare a ipotizzare il futuro di una squadra con diverse novità nell’organico.

Dall’altra parte della rete, coach Bertini schiererà la regista azzurra Carlotta Cambi, reduce dalla grande esperienza ai Mondiali in Giappone, in diagonale con l’opposto polacco Smarzek; al centro Olivotto in coppia con Tap, in banda Courtney e l’ex legnanese Mingardi, con la venezuelana Acosta e Sara Loda in lizza per un posto nello starting six. Libero l’esperta Imma Sirressi, che ha scelto proprio Bergamo per ripartire dopo tante stagioni a Casalmaggiore.

Marco Mencarelli tiene a sottolineare come la squadra sia pronta ad affrontare questo inizio stagione e non si preoccupa più di tanto dei risultati un po’ altalenanti ottenuti negli appuntamenti di pre-season: «I risultati delle partite amichevoli giocate con Bergamo non fanno testo: come sempre accade nel precampionato utilizzo i test in modo particolare, per provare situazioni di gioco che non sono indicative di come la squadra potrà esprimersi nella prime giornate del torneo. Arriviamo a questa partita con un bel periodo di lavoro tutte insieme, in cui le ragazze hanno potuto trovare automatismi e hanno raggiunto un bel ritmo di gioco. In una parola sola: siamo pronti».

Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio

Bergamo:
1 Smarzek, 2 Imperiali (L2), 3 Olivotto, 5 Sirressi (L), 6 Courtney, 7 Tapp, 8 Carraro, 9 Mingardi, 10 Cambi, 17 Loda, 18 Acosta, 19 Strunjak. All. Bertini.
Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 18 Botezat. All. Mencarelli.

Il programma (1a giornata): Novara-Brescia, Conegliano-Casalmaggiore, Monza-Club Italia, Firenze-Chieri, Bergamo-BUSTO A., Filottrano- Scandicci. Riposa: Cuneo

di
Pubblicato il 26 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore