Da Villa Toeplitz a Lucio Fontana, storie da scoprire con le Giornate Fai D’Autunno

Appuntamento per sabato 13 e domenica 14 ottobre: aperto l'atelier del famoso artisa, visite guidate alle fontane di Villa Toeplitz e all'acquedotto di Luvinate

Villa Toeplitz d'autunno

L’atelier di Lucio Fontana, l’acquedotto di Luvinate, i giochi d’acqua di Villa Toeplitz. Questa mattina, martedì 9 ottobre, a Villa e Collezione Panza si è tenuta la presentazione delle iniziative organizzate dalla Delegazione di Varese e dal Fai Giovani Varese, in occasione delle Giornate Fai D’Autunno: «Sarà un’edizione dedicata all’acqua, andando a sposare la campagna nazionale promossa dal Fai per la sua salvaguardia – ha spiegato Giulia Pozzi del Fai Giovani Varese –. In una terra come la nostra, dove l’acqua è abbondante, ci siamo chiesti come poterla raccontare e abbiamo scelto tre temi: il primo è quello dell’acqua e l’arte che verrà raccontato con visite guidata a Villa Toeplitz e al suo giardino, il secondo è quello dell’acqua e del suo uso quotidiano e quindi andremo a scoprire l’acquedotto di Luvinate mentre il terzo è rivolto all’utilizzo dell’acqua nel resto del mondo e per questo andremo al Museo Castiglioni».

Gli appuntamenti, organizzati grazie ai giovani volontari, vedranno quindi diversi incontri dedicati a scoprire le bellezze che ci circondano ma anche ad affrontare una tematica importante: «Siamo molto contenti di queste iniziative per diversi motivi – ha spiegato Dine De Simone, assessore del Comune di Varese -. Il primo è che permetterà ai cittadini di scoprire un luogo caro come Villa Toeplitz, il secondo è per diffondere un messaggio importante come quello della salvaguardia dell’acqua e della sua importanza».

In particolare, le visite a Villa Toeplitz (sabato dalle 14 alle 18 e domenica dalle 10 alle 18, ultima visita 17 e 30) permetteranno di scoprire l’uso artistico e decorativo dei giochi d’acqua del parco. I visitatori saranno accompagnati dagli agronomi e dottori forestali della Provincia di Varese.

Generico 2018

Al Museo Castiglioni l’acqua è il filo conduttore per scoprire altre culture e la loro storia, come spiegato anche dal Presidente Marco Castiglioni(sabato dalle 14 alle 18 e domenica dalle 10 alle 18, ultima visita 17 e 30). L’acquedotto di Luvinate (Via dell’aquedotto, Barasso) sarà visitali domenica, dalle 10 alle 18, ultima visita alle 17 e 30, insieme ai tecnici e ingegneri di Acsm Agam REti gas e acqua, come spiegato anche dall’amministratore delegato Andrea Bighelli.

Inoltre, nella giornata di domenica (dalle 10 alle 18, ultima visita 17 e 30), sarà possibile scoprire i luoghi legati all’artista Lucio Fontana. «Famoso in tutto il mondo, trascorse parte della sua vita in provincia di Varese. Non ci saranno sue opere ma si potrà respirare parte della sua vita», ha spiegato Marco Tamborini, della delegazione Fai di Varese. Gli iscritti Fai potranno quindi accedere al suo atelier nella casa di famiglia (Via Lucio Fontana, 450), mentre sarà aperta a tutti una mostra con le sue serigrafie e disegni (Via Garibaldi 560) e la visita alla tomba dove riposa.

Per maggiori informazioni, Fai Giovani Varese 

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore