Caja promuove la Varese di coppa: “Buon girone, ora pensiamo a Brindisi”

Il coach ammette: "Oggi siamo andati così e così nel primo tempo: bravi Bertone e Tambone che hanno sfruttato l'occasione". Il coach ospite Dzunic: "Varese sempre superiore in difesa"

Openjobmetis Varese - Alba Fehervar 91-66

CAJA 1

Galleria fotografica

Openjobmetis Varese - Alba Fehervar 91-66 4 di 34

«Non è stata la miglior partita della nostra stagione, onestamente, però spero che una volta possa anche succedere. Abbiamo fatto così così, ma visto che l’intento è quello di sfruttare le partite come occasioni, oggi dico che giocatori come Bertone e Tambone sono stati bravi, mentre gli altri sono andati un po’ a strappi. Va detto che l’Alba era un po’ rimaneggiata; noi comunque chiudiamo al primo posto questa fase di coppa e sono contento di quello che abbiamo fatto specie nelle trasferte in cui l’atteggiamento è sempre stato buono. Ora pensiamo a Brindisi prima di andare in pausa: quella di domenica sarà la partita più importante di questi tre mesi. Dobbiamo giocare al massimo contro avversari temibili e in buona forma. Ma saremo in casa e vogliamo portare a casa il risultato in tutti i modi».

CAJA 2

«In difesa oggi non siamo andati male anche nel primo tempo; è in attacco che ci sono stati troppi pasticci con 10 palle perse e 37 punti in 20′. Potevamo fare meglio, ma per riuscirci bisogna restare sempre concentrati, dal mattino quando c’è allenamento al momento in cui si scende in campo. La concentrazione non ha un interruttore, bisogna prepararla. Pensiamo solo che a Cremona abbiamo perso 9 palloni contro i 10 di oggi nel primo tempo contro una squadra di caratura inferiore rispetto alla Vanoli».

CAJA 3

«Ci attende un girone contro Groningen, Larnaca e Sassari e dal punto di vista delle avversarie era meno impegnativo arrivare secondi e trovare un gruppo più facile. Però va bene così visto che non pensiamo di arrivare in fondo, perché poi entreranno le squadre provenienti dalla Champions. La Fiba Cup ci serve per fare esperienza e avere opportunità: la società ha fatto un sacrificio per giocare l’Europa e noi dobbiamo farla al meglio possibile».

Openjobmetis Varese - Alba Fehervar 91-66

DZUNIC

«Prima di tutto mi congratulo con Varese per la vittoria. Noi abbiamo fatto una buona partita per 25′ poi non siamo riusciti a mantenere il ritmo necessario. In entrambe le partite la Openjobmetis ha dimostrato di difendere in maniera più efficace rispetto a noi, e in più questa sera abbiamo avuto 6/7 minuti completamente vuoti in retroguardia e li abbiamo pagati. Hanno anche pesato le due assenze di giocatori da quintetto, Lorant e Cartwright: il nostro roster non è così profondo per assorbirle senza difficoltà».

L’Openjobmetis domina l’Alba e si regala la vittoria del girone

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Openjobmetis Varese - Alba Fehervar 91-66 4 di 34

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.