Colombo: “Siamo già al lavoro per potenziare l’offerta sanitaria”

Il consigliere regionale interviene a commento della lettera dei parroci del Decanato sull'Ospedale Ondoli: "Polemica tardiva"

marco colombo

“Sono meravigliato dall’atteggiamento della comunità pastorale, della quale ho sempre avuto e ho il più grande rispetto, e con la quale ho lavorato nei miei nove anni di Sindaco per supportarla a Sesto. Sorprende questa lettera, soprattutto perché mantengo costantemente aperto il dialogo con i parroci, che sento e incontro regolarmente”. Così Marco Colombo, Consigliere regionale della Lega, il quale interviene sulle polemiche che arrivano dai parroci sulla situazione dell’Ospedale di Angera.

“Regione Lombardia, con il Presidente Attilio Fontana – spiega Colombo – con il mio mandato da Consigliere espresso dal territorio e il lavoro del Presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti, si sta impegnando per migliorare il servizio dell’Ospedale Ondoli di Angera. Non solo con il passaggio di competenza dall’Asst Valle Olona all’Asst dei Laghi, facendolo così ritornare sotto il controllo di Varese, fattore che dovrebbe migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria erogata, ma creando una vera e propria cabina di regia, che servirà a potenziare il servizio e il radicamento sul territorio”.

“Mi sembrano polemiche tardive e ingenerose – sottolinea Colombo – dal momento che arrivano proprio adesso, a pochi giorni dall’approvazione definitiva, avvenuta martedì scorso in Aula, del testo di legge che modifica definitivamente la competenza della struttura ospedaliera, risolvendo così i disagi che si sarebbero creati lasciandola sotto Busto anziché Varese. Oltre a questo, il Consiglio regionale ha approvato l’ordine del giorno del Presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti, che prevede l’istituzione di una cabina di regia nella quale saranno presenti l’Ats Insubria, le due Asst, Regione Lombardia e i Sindaci del territorio”.

“I disagi che ancora sussistono saranno, si spera, progressivamente risolti – continua Colombo – il messaggio che voglio lanciare è però che mentre c’è chi si lamenta, peraltro fuori tempo massimo, c’è chi invece, in silenzio, lavora costantemente per dare una risposta ai cittadini. E questi ultimi siamo noi amministratori della Lega”. “L’obiettivo che stiamo portando avanti è quindi quello di tutelare il presidio ospedaliero e di potenziare sempre di più l’offerta sanitaria per i cittadini” dice Colombo. “Mi rendo fin d’ora disponibile a fare una riunione, insieme al nostro competente Presidente di Commissione Emanuele Monti, con il Decano e i vertici della Comunità Pastorale” conclude Colombo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore