Dall’idea di 5 ragazzi nasce il parco pensatoio, domenica l’inaugurazione

Il progetto è nato e si è sviluppato all'interno di Libera-mente giovani, realizzato dalla cooperativa Totem con i giovani del paese

libera-mente giovani parco pensatoio

Il gruppo Trapanos, 5 ragazzi marnatesi di età tra i 17 e i 18 anni, ha pensato e realizzato all’interno delle attività del bando Libera-mente Giovani 8.0, un’area verde in via dei Fontanili nella frazione Nizzolina di Marnate, con una zona pic nic. Il progetto è stato pensato dai ragazzi stessi con la collaborazione dell’ufficio tecnico comunale.

Questo progetto che ha lo scopo di creare una zona di aggregazione ideata per resitere nel tempo e caratterizzare un’area poco valorizzata, è stato condotto in 7 mesi di lavoro dove i ragazzi hanno incontrato nei vari contesti sia gli abitanti del quartiere dove verrà realizzata l’area, gli amministratori del Comune di Marnate, gli interlocuotori degli uffici comunali e i referenti delle associazioni e i giovani da cui hanno raccolto anche suggerimenti e proposte.

In pratica è stata realizzata un’area pic nic con la collocazione di 3 tavoli con panche e cestino, piantati una decina di alberi da frutto (tra cui ciliegi, meli, peri, susini, albicocchi), un cestino ed è stato realizzato un sentiero per raggiungere il sito all’intero di un’area verde più ampia.

I ragazzi hanno pensato l’organizzazione di questo spazio per popolare una zona non utilizzata in maniera significativa e dove si possono pensare attività con i giovani, ma in più in generale con le persone del paese. Uno spazio anche per stare e pensare come il nome rimanda in maniera esplicita.

All’inaugurazione prevista per domenica 18 novembre alle 15,  parteciperanno i protagonisti di questa storia, ovvero per il gruppo di lavoro composto da Stefano Marzorati, Christian Della Pepa, Filippo Vanetti, Riccardo Banfi e Lorenzo Costa, alla presenza del sindaco Marco Scazzosi e tutta la Giunta Comunale, la Responsabile dell’Ufficio Servizi Sociali Maria Rita Colombo, il Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale Roberto Ferioli, l’equipe di lavoro del progetto Marnate Giovani Stefano Bottelli, Luciano Turrici e Michele Orlandi, insieme alle persoe che a vario titolo hanno partecipato nei vari progetti del cocorso Libera-mente Giovani 8.0.

Libera-mente Giovani è un bando-concorso dove ragazzi dai 12 ai 18 anni propongono al Comune di Marnate progetti pensati e voluti secondo alcune semplici regole e priorità scritte e decise dagli adulti delle associazioni del paese. Dall’inizio del 2018 sono già stati realizzati 3 progetti e questo è l’ultimo dei 4 approvati. Il progetto è sostenuto dal progetto della Regione Lombardia “Progetto R.I.E.S.C.O” realizzato nell’ambito dell’iniziativa regionale “progettare la parità in Lombardia – 2017”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore