Elezioni Usa: i democratici maggioranza alla Camera, i repubblicani al Senato

La fotografia uscita dalle elezioni di midterm negli Stati Uniti indebolisce Donald Trump che ora può contare su un ramo in meno del Congresso USA

elezioni midterm

Ai democratici va il controllo della Camera mentre i repubblicani mantengono il controllo del Senato.

Questa è la fotografia uscita dalle elezioni di midterm negli Stati Uniti e che, nonostante il presidente abbiamo fatto un tweet rivendicando “un enorme successo”, indebolisce Donald Trump che ora può contare su un ramo in meno del Congresso USA.

A ricordarglielo, appena chiarito il risultato, è stata proprio la leader dei progressisti alla Camera Nancy Pelosi che ha affermato che i dem hanno intenzione di ripristinare i controlli e gli equilibri costituzionali sull’amministrazione Trump.

Il risultato alla Camera a pochi seggi dalla fine della conta dei voti.

midterm

Il risultato al Senato a pochi seggi dalla fine della conta dei voti

midterm

Le elezioni di metà mandato o medio termine si tengono, ogni quattro anni, ovvero due anni dopo le elezioni presidenziali, negli Stati Uniti e riguardano il Congresso, le assemblee elettive dei singoli Stati, e alcuni dei governatori dei singoli Stati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore