Incontro sulla Costituzione Italiana: bella, sconosciuta, spesso ignorata

Mercoledì 7 novembre alle 14.15 alla Sala di piazzale Luraschi, un incontro dibattito sulla Costituzione italiana con Cristiano Parafioriti

Costituzione italiana

In occasione del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione italiana, l’associazione culturale La Rondine di Cadegliano Viconago, l’Istituto comprensivo Enrico Fermi e il Comune di Porto Ceresio organizzano un incontro-dibattito condotto dal dottor Cristiano Parafioriti, storico e scrittore, per fare il punto sulla consapevolezza civile dei nostri ragazzi e concittadini e per ritornare al significato primario, storico, della Costituzione Repubblicana.

L’incontro, intitolato “La Costituzione italiana. La legge di un popolo” si svolgerà domani, mercoledì 7 novembre, alle 14.15 alla Sala civica di piazzale Luraschi a Porto Ceresio.

«Una conversazione con i ragazzi, perché intendano anche gli adulti – spiegano gli organizzatori -La Carta fondamentale dei diritti e dei doveri del cittadino italiano è più che mai argine e faro, nella confusione del nostro tempo, fra i mille problemi che si accavallano e si contrappongono con risvolti spesso drammatici e divisivi. La comunicativa di Cristiano Parafioriti, le sue doti di narratore, oltre che di esperto conoscitore della materia e della psicologia dei giovani e giovanissimi, ne fanno il tramite ideale per divulgare e rafforzare le conoscenze sull’argomento della conversazione, solo apparentemente ostico e lontano dagli interessi dei ragazzi. L’incontro è aperto alla cittadinanza tutta, perché spesso sono gli adulti che dimenticano i valori fondativi di quella che è stata definita “la Costituzione più bella del mondo”».

Un’iniziativa che conferma lo spirito di collaborazione tra l’associazione culturale La Rondine, l’Amministrazione di Porto Ceresio e le scuole: «L’amministrazione di Porto Ceresio sostiene e patrocina il Premio e, in questa occasione, collabora con il comitato organizzatore del Concorso a cui partecipano molti degli iscritti all’Istituto comprensivo locale di cui fa parte anche la sezione distaccata di Besano.  Un’occasione per confrontarsi e rispolverare quei principi di cui spesso capita di dimenticarsi, travolti dall’incalzare degli eventi di cronaca, dalle tentazioni di negare o rinunciare a diritti inalienabili e ignorare doveri altrettanto essenziali».

L’incontro è dedicato ai ragazzi ma è aperto a tutti.

La locandina dell’incontro

di
Pubblicato il 06 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore