Invidia (M5S): “A Varese e Busto Arsizio nuovi alberi contro inquinamento e cementificazione”

Domenica 18 novembre, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi che si celebra il 21 dello stesso mese, verrà organizzata l’edizione 2018 di Alberi per il Futuro

Avarie

“Domenica 18 novembre, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi che si celebra il 21 dello stesso mese, verrà organizzata l’edizione 2018 di Alberi per il Futuro. Dal 2015 ad oggi abbiamo piantato 27.000 alberi in 72 Comuni d’Italia grazie a questa iniziativa. Siamo molto orgogliosi di comunicare che quest’anno, tra le tante città che parteciperanno alla piantumazione, parteciperanno anche i due più grossi comuni della nostra provincia: Varese e Busto Arsizio. Querce, Olmi, Ontani, Tigli saranno i protagonisti della giornata”. Commentano così i Meetup di Varese e Busto Arsizio, assieme al deputato varesino Niccolò Invidia, la partecipazione delle due città all’iniziativa nazionale Alberi per il Futuro 2018.

“A Varese, in continuità con l’evento dell’anno scorso, la piantumazione si terrà sulla Schiranna, al Parco Zanzi, mentre a Busto Arsizio sarà in Viale Industria, a Sacconago, in prossimità dell’inceneritore Accam. La scelta per la piantumazione a Busto Arsizio non è casuale, vogliamo sensibilizzare i cittadini sull’importanza di avere aria pulita in città. L’iniziativa, senza bandiere politiche di parte, è aperta a tutti i volenterosi che, armati di guanti e badile, vogliano sporcarsi le mani per arricchire di spazi verdi la nostra provincia. A tale riguardo ci teniamo a ringraziare i Comuni di Varese e Busto Arsizio, gli Assessorati all’Ambiente e i Responsabili dell’Ufficio Verde Pubblico per aver aderito all’evento”. Continua il deputato pentastellato.

“Perché questa iniziativa? Perché la forestazione urbana è una delle misure di mitigazione necessarie per combattere l’inquinamento ed i cambiamenti climatici, non di meno per salvaguardare le città dal rischio di esondazioni e collassi idrogeologici. Oggi più che mai abbiamo bisogno di prenderci cura del nostro ambiente e del verde in città. Chi pianta un albero mette le radici del domani”. Conclude Invidia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore